ASCOLI PICENO – Era l’1:30 della notte tra sabato e domenica quando alcuni testimoni assistono inermi ad un incidente grave, e subito lo segnalano alla Polizia Stradale di Ascoli. S.M., un ragazzo diciassettenne, era a bordo del suo scooter  in via Piave ad Ascoli, e durante la marcia perde inspiegabilmente il controllo del mezzo. In pochi attimi lo scooter colpisce un ostacolo fisso sulla carreggiata, per schiantarsi subito dopo contro il marciapiede opposto. Una tragica carambola che fa balzare il ragazzo dal mezzo e lo fa finire a terra.

Oltre alla Stradale sul posto arrivano gli operatori del Pronto Intervento di Ascoli, insieme ad una pattuglia dei Carabinieri che era in zona per dei controlli. S.M. è stato trasportato al Mazzoni dove i medici hanno diagnosticato un trauma facciale e toracico, ma successivamente lo staff medico decide di trasferire il ragazzo all’ospedale Torrette di Ancona con un’autoambulanza, dov’è attualmente ricoverato in prognosi riservata. Si era pensato subito all’ausilio di un’eliambulanza per un trasporto più veloce, soluzione che però non ha trovato riscontro in quanto non è consentito il volo degli elisoccorsi durante la notte.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 839 volte, 1 oggi)