ASCOLI PICENO – Getta il sasso nello stagno di Facebook e quindi le onde seguenti fanno ovviamente rumore. Con il suo stile sarcastico l’assessore allo Sport di Ascoli, Massimiliano Brugni, analizza l’atteggiamento “strabico” a suo dire del Partito Democratico nel Piceno, coi diversi atteggiamenti del Pd a seconda se è all’opposizione (Ascoli) o al governo (San Benedetto).

Attraverso i commenti dei lettori e ulteriori nostre considerazioni arricchiremo la riflessione di Brugni, che per motivi di sintesi riportiamo quasi integralmente senza considerazioni di sorta.

IL SINDACO CASTELLI ORGANIZZA LA NOTTE DEI COLORI (NOTTE BIANCA)
Il Pd attacca la manifestazione “una sagra di paese”, una vergogna per la storia di Ascoli, mancano eventi degni di nota.
IL SINDACO GASPARI ORGANIZZA LA NOTTE BIANCA (SIMILE A QUELLA DI ASCOLI)
Il Pd difende la manifestazione, con pochi soldi riesce a portare tanti turisti e crea grandi affari per i commercianti.

IL SINDACO CASTELLI ORGANIZZA IL CARTELLONE DI EVENTI ESTIVI
Il Pd attacca duramente l’amministrazione perché non ci sono manifestazioni degne di nota, manca progettualità (il Comune di Ascoli ha aumentato gli eventi nonostante la grande crisi e ha cercato di soddisfare tutti i gusti della popolazione che non possono ridursi solo ed esclusivamente all’alta cultura…ALTRA ITALIA, ALTRA ASCOLI, BRIGNANO, LIRICA, CINEMA SOTTO LE STELLE ETC.ETC. )
IL SINDACO GASPARI CANCELLA EVENTI DURANTE L’ESTATE (SUMMER GAMES)
Il Pd difende a spada tratta il Sindaco nonostante gli attacchi provengano da tutte le parti.

SGARBI VIENE AD ASCOLI.
Il Pd attacca duramente il Sindaco per questa presenza irrispetosa e irriverente (a loro dire).
SGARBI VA A SAN BENEDETTO
I membri del Pd fanno a gara per farsi la foto e osannare il critico d’arte.
CASTELLI ATTUA L’ORDINANZA ANTIBIVACCO
Il Pd attacca duramente il Sindaco “sceriffo” (a loro dire) per questo provvedimento liberticida (a loro dire).
GASPARI ATTUA L’ORDINANZA ANTIBIVACCO, CHIUDE LOCALI PUBBLICI E DICHIARA GUERRA ALLA MOVIDA
Il Pd difende a spada tratta Gaspari e il suo operato dagli attacchi deglu altri partiti di maggioranza.
AD ASCOLI AUMENTANO I TURISTI
Il Pd attacca il sindaco Castelli perché (a loro dire) non riesce a creare una politica amministrativa che ruota intorno al turismo.
A SAN BENEDETTO SI PARLA DI UNA STAGIONE TURISTICA…DIFFICILE
E’ stato aumento il costo dei parcheggi, è stata introdotta la tassa di soggiorno ma…stranamente il Pd tace.

Non ho nulla contro la giunta di San Benedetto e il Sindaco Gaspari che si trova costretto a fronteggiare come tutte le città italiane una grandissima crisi però vorrei sottolineare l’atteggiamento coerente del Partito Democratico…ultima perla.

DUE RAGAZZE SONO PRESENTE AD UNO STAND DELLA NOTTE BIANCA
Attacco senza precedenti del Pd perché ad Ascoli è stato organizzato il famigerato sexy car wash, in realtà due ragazze con gonna e maglietta che sostavano davanti ad auto da corsa, null’altro… Titoloni di giornali, donne con cartelli che difendevano l’orgoglio di essere donne, richiami a religione, santiì.

IL PD ADERISCE AL GAY PRIDE NAZIONALE
Non ho niente contro i gay che possono fare quello che ritengono più giusto della loro vita ma potete girare sul web per trovare un’armamentario di fotografie che farebbero inorridire chiunque ma stranamente il Pd aderisce alla manifestazione.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 597 volte, 1 oggi)