SPINETOLI – Le suggestive rue del centro storico del borgo spinetolese faranno da splendida cornice alla 38 edizione della “Sagra dello Stoccafisso”, in programma dal 6 al 9 settembre prossimo. L’evento, perfettamente integrato nell’ambito dei festeggiamenti in onore di Maria SS. Delle Grazie, presenta un cartellone di proposte che stuzzicherà non solo i palati più esigenti, ma anche coloro che vorranno trascorrere delle serate all’insegna della buona musica, intrattenimento e allegria.

Tutte le sere, infatti, dalle 19:00 in poi, ben 500 posti a sedere daranno ai visitatori la possibilità di degustare lo stoccafisso presentato e cucinato in varie versioni: serigni di stoccafisso, polenta allo stoccafisso e stoccafisso in bianco e rosso. Prelibatezze assolute che verranno intervallate da norcina, amatriciana, piatto del contadino, olive all’ascolana, patatine e bevande varie.

Giovedì 6 e venerdi 7 settembre Daniele Groff , i Rapsodia e le Top Five intratterranno il pubblico, mentre sabato 8 settembre la tipica Festa dell’Uva , con la rievocazione storica della sfilata dei carri, pervaderà l’animo dei visitatori con reminiscenze di un passato in cui la vita nei campi, in particolare la vendemmia, rappresentava uno stile di vita, sofferente e faticosa certamente, ma di sicuro di grande soddisfazione per coloro che vivevano l’appuntamento della vendemmia come un momento di festa e non solo di duro lavoro.

La sfilata attraverserà le contrade di Spinetoli fino ad arrivare in Piazza Leopardi, dove ogni carro, con il proprio gruppo, darà vita ad una rappresentazione scenica di vita nei campi, valutata successivamente da una giuria. La musica de “I Randerchitte” e il salterello marchigiano daranno seguito ad un sabato all’insegna dell’allegria. Domenica 9 sarà la volta di “Nduccio”, un vero e proprio ciclone fatto di comicità e racconti popolari, che chiuderà il ciclo delle serate.

La 38 Sagra dello Stoccafisso sarà preceduta dalla consueta “Marcia della Pace”, in programma per mercoledì 5 settembre dalle 20:30, che partirà da Piazza Kennedy di Pagliare, fino al Santuario della Madonna di Spinetoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.515 volte, 1 oggi)