SPINETOLI – L’abile mano e il genio creativo di scultori e artisti trasformano l’affascinante pietra bianca in opere creative, che illuminano il paesaggio urbano attraverso un sapiente mix d’arte e fantasia. E’ questo lo spirito che ha animato il Simposio di Scultura che si è tenuto a Pagliare del Tronto, dal 24 agosto al 1 settembre. Evento previsto nell’ambito della rassegna “Piceno di Travertino”, promossa dalla Provincia e in collaborazione con la Regione Marche e i comuni di Ascoli, Acquasanta, Spinetoli e San Benedetto del Tronto.

La cerimonia di chiusura è in calendario domenica 2 settembre, dalle 19 in poi, a L’Oasi naturalistica “La Valle”, alla presenza dei protagonisti della rassegna. A complimentarsi con loro e a fare un bilancio finale del progetto saranno presenti il Presidente, Piero Celani, l’Assessore alla Cultura, Andrea Maria Antonini, il sindaco di Spinetoli, Angelo Canala e l’assessore Carlo Damiani.

Nel corso dell’appuntamento si terrà anche la premiazione dei vincitori della terza edizione del concorso fotografico “A. Ortenzi. A seguire, dalle 20:00, sarà offerto dall’organizzazione un gustoso buffet, rigorosamente a base di prodotti tipici, accompagnato dalle scatenate note musicali e dai passi di danza di tradizioni motivi popolari del Piceno.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 182 volte, 1 oggi)