ASCOLI PICENO – Si chiama Luca Santarelli, il trentenne di Cesenatico scomparso domenica scorsa sui Monti Sibillini. Arrivato venerdì, nella zona montana a confine tra Marche e Umbria, decide di dormire in una locanda di Foce, e il mattino seguente parcheggia la sua auto nei pressi di Forca di Presta, con il preciso intento di incamminarsi tra i versanti marchigiani del Vettore.

L’ultimo contatto con la madre c’è stato sabato scorso, e da quel momento sembra essersi dileguato nel nulla.I familiari danno subito l’allarme, al quale rispondono immediatamente Corpo Forestale dello Stato e Soccorso Alpino. Da stamattina anche i Vigili del fuoco di Ascoli hanno preso parte alle ricerche che si stanno ampliando in tutta l’area dei Monti Sibillini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.837 volte, 1 oggi)