ASCOLI PICENO – La “spending review” non è solo per lo Stato, anzi: le famiglie sono sempre più costrette a “tirare la cinghia”. Così l’occasione permette di tagliare una delle voci più importanti, quella dei trasporti: la Start, azienda che si occupa del trasporto pubblico, propone un abbonamento speciale per i lavoratori a 196 euro all’anno (16 euro al mese): una inezia considerando che l’automobile viaggia con un costo di 2 euro al litro di benzina.

“La novità assoluta che abbiamo voluto proporre – spiega il presidente Alessandro Antonini – e che ora intendiamo far conoscere maggiormente a tutte quelle persone che ogni giorno devono recarsi al lavoro, è l’abbonamento speciale proprio per i lavoratori, a tariffa agevolata. Si tratta di una nuova formula di abbonamento speciale, valido per tutte le corse urbane e per la durata di 12 mesi, riservato a tutte le persone che lavorano, e che dovranno presentare un’autocertificazione in tal senso, al prezzo annuale di 196 euro, ovvero una media di 16 euro al mese. Si tratta di un forte incentivo ad evitare l’utilizzo dell’auto, risparmiando sulla benzina. A tal proposito, la Start garantisce anche collegamenti con la zona industriale di Ascoli”.

Tra le altre novità, lanciate proprio all’inizio di quest’estate dalla società picena di trasporto pubblico, sono stati inseriti il biglietto urbano orario, quello da 24 ore e l’abbonamento settimanale per l’intera rete urbana.
Il biglietto urbano orario, valido su tutte le linee urbane, costa 1,50 euro e ha validità 120 minuti dal momento dell’obliterazione. Il biglietto urbano per 24 ore, anch’esso valido su tutte le corse, al costo di 4 euro, consente l’utilizzo di qualsiasi linea per 24 ore dal momento dell’obliterazione. Infine, l’altra possibilità offerta è quella dell?abbonamento settimanale urbano per l?intera rete, anch’esso valido per tutte le linee urbane, al costo di 10 euro, con la durata di 7 giorni dal momento dell’obliterazione”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.420 volte, 1 oggi)