ASCOLI PICENO – E’ ancora nella mente di tutti il minuto 35 della sfida tra l’Ascoli e lo Spezia di sabato scorso. Zaza, in contropiede, serve l’accorrente Soncin in area, ma il destro del ‘Cobra’ a due passi da Russo finisce alto di molto, con la disperazione di tutti. Complice un rimbalzo traditore, il n.9 bianconero appena entrato poteva bagnare con un gol la sua quarta presenza in campionato. Ma l’attaccante veneto avrà diversi minuti a disposizione già sabato a Piacenza contro un’altra matricola, la Pro Vercelli. Dopo l’allenamento di oggi, infatti, salgono le possibilità di vederlo schierato dal primo minuto.

Nell’allenamento pomeridiano al ‘Città di Ascoli’, mister Massimo Silva ha impegnato i suoi prima in esercizi di movimento palla, quindi, dopo un break di carattere atletico svolto sotto l’egida del preparatore Iachini, ecco la partitella a campo ridotto. Il tecnico ha provato più soluzioni, tra cui la coppia formata da Zaza e Soncin, che appare la favorita. Anche l’attaccante ex Sampdoria, infatti, dopo i problemi accusati nei giorni scorsi, potrebbe essere disponibile nella quinta di campionato. Il tecnico, infatti, vuole mantenere alta la concentrazione e con essa l’entusiasmo dopo la bella prova contro gli uomini di Serena, soprattutto in vista dell’impegno infrasettimanale di martedì prosimo dal ‘Del Duca’, quando alle 20,45 il Picchio se la vedrà con il Cesena del neo allenatore Bisoli. Per questo difficilmente modificherà la formazione che ha ottenuto i primi tre punti della stagione.

Domani alle 10,30 consueta seduta di rifinitura al termine della quale verrà stilata la lista dei convocati. Piccola parentesi riguardante i mass media: sempre domani, come ogni venerdì a seguire, sulle frequenze di Radio Ascoli parte la nuova trasmissione legata all’Ascoli Calcio, ma anche al calcio dilettantistico locale: ‘Tutti allo stadio’, a partire dalle 19,10, con ospiti, interviste dal centro sportivo bianconero e notizie. (Fm 103.00, 98.1 e 87.5 MHz o in streaming su www.radioascoli.it).

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 164 volte, 1 oggi)