ASCOLI PICENO – Un premio da ricordare. Sabato 29 settembre l’ascolano Amilcare Brugni verrà insignito del “Premio Marchigiano dell’Anno 2012”, presso l’hotel Miravalle di Colle San Marco (ore 16). Il presidente del Comitato Regionale Marche dell’Aics, Associazione Italiana Cultura e Sport, Giorgio Santini, infatti consegnerà il riconoscimento al Presidente Nazionale dei Maestri del Lavoro, Amilcare Brugni nel corso di una cerimonia come sempre molto emozionante che si svolgerà al termine della nomina dei nuovi cavalieri e delle dame della Confederazione dei Cavalieri Crociati guardiani di pace.

Amilcare Brugni, stimato funzionario della Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno e già presidente del Circolo Ricreativo Cral Carisap, ha ricevuto in questi anni diverse onorificenze di prestigio tra cui la Stella al Merito del Lavoro (che comporta il titolo di Maestro del Lavoro), su proposta proprio della Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, dietro sollecitazione della Federdirigenti Credito. La Confederazione dei Cavalieri Crociati e la Federazione dei Maestri del Lavoro, ancora una volta si uniranno quindi in una grande iniziativa che segue le riuscitissime mostre organizzate ad Ascoli con i disegni di Raffaello, i quadri di Giotto, le Macchine di Leonardo e a cui nel prossimo mese di aprile 2013 si unirà la mostra delle opere di Michelangelo al Forte Malatesta.

Insomma, un’attività frenetica che premia anche l’impegno del Presidente nazionale dei Maestri del Lavoro, Amilcare Brugni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 325 volte, 1 oggi)