ASCOLI PICENO – Erano le 7di questa mattina quando una donna di 65 anni (M.A.), residente nella zona del basso Marino, finisce accidentalmente sotto le lame sagomate della sua fresatrice, che normalmente utilizzava per la lavorazione del terreno di sua proprietà, nelle campagne di Caselle di Maltignano.

L’allarme è stato dato dai suoi parenti, ma quando sono arrivati sul posto i  Vigili del Fuoco di Ascoli e gli uomini del 118, purtroppo per la sessantacinquenne ascolana non c’era già più niente da fare, a causa delle ferite mortali riportate. Attualmente è in corso di verifica la dinamica dell’incidente, ma sembra che si sia trattato di un malfunzionamento del mezzo agricolo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.108 volte, 1 oggi)