ASCOLI PICENO – Spaghetti e penne “solidali” al Mercato di Campagna Amica di Ascoli. A partire da oggi e per tutto il mese di ottobre la Lega del Filo d’Oro e Coldiretti promuovono una vendita della Pasta della Bontà, fatta con il grano fatta con il grano degli agricoltori italiani per sostenere l’assistenza alle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali. Al Mercato degli agricoltori di Monteverde, in via Mamiani 11, è possibile acquistare, facendo una donazione, il kit composto da tre pacchi da 500 grammi
(fusilli, penne e tortiglioni) e dal mini-ricettario
con le ricette di Renzo Arbore, Marisa Laurito e Teresa Mannino. Oltre al sabato (orario 8.30-13) il mercato degli agricoltori ascolani è aperto il martedì  e il giovedì mattino (8.30-13) e il mercoledì pomeriggio (15-19). L’iniziativa andrà avanti per tutto il mese di ottobre.

“Con l’iniziativa Pasta della Bontà – spiega Rossano Bartoli, segretario generale della Lega del Filo d’Oro – e grazie alla collaborazione di Coldiretti, diviene per noi realtà un’iniziativa a cui stavamo pensando da tempo. Per la prima volta, infatti, saremo presenti con una campagna di raccolta fondi su tutto il territorio nazionale; un modo concreto per arrivare al cuore di tante persone e far conoscere loro le nostre attività”. La Lega del Filo d’Oro di Osimo, fondata nel 1964, è oggi punto di riferimento per l’assistenza, la riabilitazione e il reinserimento delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 217 volte, 1 oggi)