ASCOLI PICENO – Viaggio extra-ordinario nella piccola città poetico-surrealista firmata Le Anarchitette dal 21 ottobre al 4 novembre presso la Libreria Rinascita, in Piazza Roma.

Il progetto La Ville à l’envers è delle due illustratrici Francesca Mariani e Chiara Luzi ed include anche le due rispettive personali Onirique e Nameless.

La sfera inconscia del Sogno, “non-luogo in cui le identità si mescolano e i piani spazio-temporali si disfano in un gioco di sovrapposizioni in cui la fantasia è regina”, domina Onirique di Francesca Mariani , con le sue creature delicate ed eteree che fluttuano tra metropoli, “una meta-città, rifugio, meta da raggiungere, da oltrepassare o custodire come ricordo, mappa ideale, attraversamento” e natura, con rami, nuvole e foglie-coriandoli colorati “a spezzare la continuità stilistica della china nera, fil rouge – per l’occasione fil noir – delle opere”.

Nameless di Chiara Luzi racconta dettagli, momenti di vita, ritratti di persone che rivelano sentimenti, sensazioni e la poesia delle piccole cose: “la stanza che s’illumina e dà vita alle sagome, il sogno che trova la via per palesarsi, lo sguardo che si posa su pesci volanti, le mani che accompagnano una sospensione o che semplicemente si preparano per la colazione”, lavori che non possono essere racchiusi in un solo termine e sono per questo “Senza nome”.

Per ulteriori informazioni contattare il numero 0736.259653 o visitare i siti www.lavillealenvers.blogspot.com, http://francescamariani.devartstudio.com/, http://www.chiaraluz.blogspot.it/

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 72 volte, 1 oggi)