ASCOLI PICENO – Presentata in Parlamento una proposta di legge sui centri urbani per un nuovo modello di gestione delle città, sostenendone e valorizzandone le bellezze storico-artistiche e promuovendo nel contempo le attività commerciali e industriali.

L’onorevole Luciano Agostini (Pd), promotore e ideatore dell’intervento legislativo, illustrerà l’iniziativa in un incontro pubblico che si tiene venerdì 19 ottobre alle 17 presso il Polo Culturale Sant’Agostino.

“La nostra bella città – afferma Agostini – così come Orvieto, Pavia o Asti è capoluogo di un distretto culturale nel quale la magnificenza del patrimonio artistico e monumentale, dei paesaggi e delle tradizioni può porre in ombra e comprimere le potenzialità del tessuto sociale ed economico. – Per questo motivo ho predisposto insieme ad alcuni colleghi una proposta di legge che traccia un nuovo modello di intervento pubblico, integrando le azioni di Stato, Regioni e Enti locali affinché si possa coniugare la tutela e la valorizzazione del patrimonio monumentale e paesaggistico sostenendo comunque le attività agricole commerciali e industriali nel rispetto della sostenibilità ambientale”.

Agostini nei giorni scorsi ha svolto incontri con i rappresentanti delle associazioni del mondo produttivo, culturali e sindacali da cui sono giunti suggerimenti ed indicazioni. “Si tratta di un intervento legislativo – conclude l’onorevole – che se posto in essere potrebbe dare davvero un nuovo volto alla storica città turrita”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 205 volte, 1 oggi)