OFFIDA – Quando si ha l’occasione di ascoltare un giornalista, è sempre interessante conoscere i dettagli di una professione così affascinante e difficile allo stesso tempo. I risvolti di questo lavoro sulla vita personale, gli incontri con politici, personaggi dello spettacolo, premi Nobel, diventano oggetto di racconti che si potrebbero ascoltare per ore senza stancarsi mai.

Tonino Carino, scomparso l’8 Marzo 2010 a causa di un tumore, era un giornalista nato e cresciuto ad Offida, che diventò grande commentatore sportivo durante il campionato di serie A 1975-1976. Collaborando con “90° minuto”, Carino si impose per la passione con la quale commentava le gesta dell’ Ascoli Calcio e per il simpatico vizio di storpiare i nomi dei calciatori stranieri. Il comune di Offida gli ha dedicato un premio, giunto alla seconda edizione, che sarà consegnato all’autore di un articolo giornalistico su un tema locale, Sabato 27 Ottobre alle ore 21.30 al Teatro Serpente Aureo.

La cerimonia di premiazione sarà preceduta da una giornata dedicata ad un seminario di aggiornamento per giornalisti, intitolato “ComunicAbilità”, che avrà inizio alle ore 9.30 al Serpente Aureo. Il primo intervento sarà tenuto da Gianni Rossetti, per molti anni Presidente dell’ Ordine dei giornalisti delle Marche e attualmente direttore della Scuola di giornalismo di Urbino. Rossetti introdurrà gli argomenti principali tra cui le regole della professione, il diritto di cronaca, la riservatezza, il codice deontologico.

Poi sarà la volta di Antonello Caporale, giornalista e scrittore, per molti anni firma prestigiosa di Repubblica, ora del Fatto quotidiano. Sandro Rutolo, storico collaboratore di Michele Santoro, avrà invece l’onore di sviscerare gli elementi dell’inchiesta, uno degli aspetti più interessanti e complessi di questa professione, soprattutto oggi che i tempi della comunicazione richiedono al giornalista degli sforzi immensi di precisione e velocità.

Le conclusioni saranno affidate a Nuccio Fava, Presidente della giuria del Premio Tonino Carino ed ex direttore del Tg1, del Tg3 e della Tgr.

Per effettuare la prenotazione al seminario, valido come corso di aggiornamento obbligatorio per pubblicisti, basta cliccare su www.comuneoffida.ap.it.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 729 volte, 1 oggi)