ASCOLI PICENO – Nel prossimo ponte combaciante con le festività di Ognissanti una manifestazione culinaria riempirà il centro storico. Da giovedì 1 a domenica 4 novembre, Piazza Arringo ospiterà stand accattivanti per l’iniziativa ”Capricci di Gola”, realizzata dall’associazione “Terramia” con il patrocinio, tra gli altri, del comune di Ascoli, San Bendetto, della Regione Marche e e della Regione Umbria.

Ettore Ciabattoni, presidente dell’associazione albense, afferma orgoglioso: “Per la seconda volta saremo in Piazza Arrigo.  Per 4 giorni, dalle 10 alle 20, con 30 espositori pronti a stuzzicare il vostro gusto e olfatto con eccellenze enogastronomiche italiane e marchigiane”. Tra le tante aziende locali che hanno aderito all’iniziativa, Ciabattoni ha ricordato: Feliziani Tartufi di Roccafluvione, Fattorie Donzelli di Jesi che proporrà ciauscolo e formaggi, e Vini Casimirri di Controguerra. Per ciò che riguarda i cibi cotti, potrete assaggiare l’arrosticino tipico abbruzzese al banco del Consorzio Parco Gran Sasso di Fano.

Tante le aziende provenienti da altre regioni d’Italia, fra cui: “Antichi Sapori Lucani” di Pasquale La Torre che stupirà con un caciocavallo da guinness dei primati, il Consorzio Mozzarella di Bufala Campana Igp di Mimmo di Fusco, direttamente dal salone del gusto 2012‘Na biretta” di Fiumicino, proporrà una particolare birra artigianale e infine la comunità di San Patrignano con salumi, formaggi e vini di produzione propria.

Tra le aziende locali, merita particolare attenzione “Apicoltura Primitivo” di Luca Pellei, azienda a conduzione familiare con sede a Bagno di Romagna, ma con punto vendita in via Dino Angelini da 15 anni. L’azienda è specializzata nella produzione di miele, creme spalmabili e cioccolata rigorosamente bio. Altra eccellenza del territorio da non lasciarsi scappare è l’oliva fritta di “Olivà&Mr.Zocca”, franchising ambulante dedicato alla commercializzazione al minuto dell’oliva fritta ascolana Dop.

Capricci di Gola” è la prima delle tante iniziative dedicate al mangiar bene che allieteranno i fine settimana ascolani di Novembre. In programma anche una tappa del tour di Slow Food e il “Ciocofestival” a fine mese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 904 volte, 1 oggi)