ASCOLI PICENO – In occasione delle festività del 2 novembre (commemorazione dei defunti) e 4 novembre (Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate), la Prefettura di Ascoli, in collaborazione con il 235mo Reggimento Addestramento Volontari “Piceno”, il Comune e la Provincia, ha organizzato una serie di iniziative. Il 2 novembre, presso il cimitero comunale di Ascoli Piceno alle ore 10,30 si celebrerà una messa in commemorazione dei defunti e la deposizione delle corone ai Caduti. Parteciperanno i rappresentanti delle associazioni combattentistiche e d’Arma, Gonfaloni del Comune e della Provincia.

Il 4 novembre in piazza Roma ad Ascoli si terrà la cerimonia dell’alzabandiera e la deposizione delle corone ai Caduti, la lettura della “Preghiera per la Patria” e di vari messaggi augurali, alla presenza di autorità civili e militari. Alle 16 è prevista la cerimonia dell’ammainabandiera.

Nel fine settimana inoltre sarà possibile visitare le caserme nell’ambito dell’iniziativa “Caserme aperte”, volta ad accogliere cittadini e studenti degli istituti scolastici della provincia.

Venerdì 2 novembre sarà aperta la caserma “M.O.V.M. S.Ten. Emidio Clementi”, sede del 235° Reggimento Addestramento Volontari “Piceno” (dalle ore 9 alle ore 13); Caserma “M.O.V.M. Mar. Ord. Sergio Piermanni”, sede del Comando Provinciale Carabinieri di Ascoli Piceno (dalle ore 9 alle ore 12); Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Ascoli Piceno (Sala Operativa, dalle ore 10 alle ore 11).

Sabato 3 novembre e domenica 4 sarà possibile visitare la Caserma “M.O.V.M. Mar. Ord. Sergio Piermanni”, sede del Comando Provinciale Carabinieri di Ascoli Piceno (dalle ore 9 alle ore 12).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.155 volte, 1 oggi)