ASCOLI PICENO – Il ponte lungo di Ognissanti spinge gli ascolani a mettere il naso fuori casa, nonostante i primi freddi. A Piazza Arringo gusto e vivacità sono garantiti dalla mostra-mercato “Capricci di Gola”, iniziata ieri, 1 novembre, che si concluderà domenica 4 alle ore 20. Tra i 30 espositori di prodotti tipici marchigiani e nazionali si fanno notare lo stand di “Apicoltura Primitivo”, specializzato nella vendita di miele e cioccolato bio, e quello di prodotti tipici pugliesi.

La piazza ospita anche il raduno nazionale dei camperisti, che ha generato qualche lamentela per l’immagine molto simile a quella di un parcheggio improvvisato e poco consona al luogo, come abbiamo riportato in un precedente articolo.

Proseguendo verso Piazza del Popolo la situazione non migliora: la pista di pattinaggio realizzata al centro della piazza per lo spot Vodafone, lascia un ristretto passaggio, ingombrando tutto il panorama fino al Cafè Lorenz. Le uniche zone calpestabili sono piene d’acqua e il rischio di qualche scivolone non è da sottovalutare, ma nessun addetto dei Servizi Comunali è stato visto intento ad asciugare.

L’accoglienza del centro storico in questo fine settimana risulta quindi un po’ caotica: da una parte il comune patrocina un’iniziativa culinaria che dovrebbe invogliare gli ascolani ad uscire e le persone provenienti dalle zone limitrofe a raggiungere il centro storico, dall’altro è poco attento all’immagine delle due piazze principali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 522 volte, 1 oggi)