ASCOLI PICENO – “Il convento della SS. Annunziata di Ascoli Piceno” è il libro di Simona Salvo, edito da D’Auria Editrice, che sarà presentato mercoledì 7 novembre alle ore 16 presso la chiesa della SS. Annunziata di Ascoli Piceno.

Il volume tratta delle vicende storiche del convento e delle sue antichissime origini. L’autrice, Simona Salvo, ricercatrice presso l’Università di Camerino, ha svolto una ricerca sul monumento e ne ha ricostruito le vicende storiche, urbanistiche e costruttive nel contesto della storia di Ascoli, dalle origini fino all’attualità, e ne ha  ricomposto l’identità e il significato architettonico, spirituale, culturale e socio-economico che per secoli ha rivestito questo importante convento ascolano.

Interverranno all’evento Monsignor Silvano Montevecchi, Vescovo della Diocesi di Ascoli Piceno, il Prefetto di Ascoli Piceno Graziella Patrizi, il Rettore dell’Università di Camerino Flavio Corradini, il Direttore Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici delle Marche Lorenza Mochi Onori, il Soprintendente per i Beni Architettonici e Paesaggistici delle Marche Stefano Gizzi, la Soprintendente per i Beni storici, artistici ed etnoantropologici delle Marche Maria Rosaria Valazzi e il Direttore della Scuola di Architettura e Design “E. Vittoria” di Ascoli Piceno, Università di Camerino Umberto Cao.

Presenterà l’opera Stefano Papetti, Curatore dei Musei Civici di Ascoli Piceno. Sarà presente l’autrice.

L’iniziativa è patrocinata dal Ministero dell’Interno – FEC Fondo Edifici per il Culto, dal Ministero dei beni Culturali,  dalla Prefettura, dalla Diocesi di Ascoli Piceno, dal Comune, dalla Provincia di Ascoli Piceno e dall’Università di Camerino.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 575 volte, 1 oggi)