ASCOLI PICENO – Un olandese. Appassionato dell’Italia (tanto da aver studiato moda a Milano). E ora, per motivi di lavoro, è alla ricerca di “uno storico marchio di scarpe da calcio ascolane degli anni ’60, che non esiste più”.

Lui si chiama Patrick Willemsem, lavora per Premium Inc, azienda olandese produttrice di scarpe sportive. In passato hanno rilanciato le scarpe indossate negli anni ’70 dal grande calciatore Johann Cruyff, ed ora vorrebbero fare lo stesso con questo marchio ascolano.

Riportiamo di seguito la prima e-mail che Patrick ha inviato alla nostra redazione, sperando che il suo appello possa aiutarlo a reperire le informazioni di cui ha bisogno. Nel caso, ci proponiamo di fargli da tramite: potete commentare questo articolo previa registrazione oppure inviare mail a info@picenooggi.it

Di seguito il suo appello giunto alla nostra redazione.

 

Vorrei chiedere aiuto nella ricerca di informazioni su un storico marchio di scarpe da calcio Ascolane degli anni ‘60, che non esiste più.

Faccio product manager per un produttore di sneaker in Olanda. Abbiamo in passato rilanciato con successo alcune vecchi marchi olandesi, tra cui Cruyff Classics, il marchio anni ’70 del famoso calciatore olandese Johan Cruyff.

Ora abbiamo comprato la licenza del storico marchio di scarpe italiano l’Ascolana. Nota: questo non è il famoso Pantofola d’Oro, ma un brand che si chiamava l’Ascolana. Producevano scarpe di calcio, da 1962 agli anni ’80, credo.

Abbiamo rilanciato l’Ascolana, con una piccolo collezione di scarpe elegante. Ma vorremmo continuare con rispetto per il storico marchio, con uno stile veramente ispirato dall’Italia e l’artigianalità italiana (e ascolana).

Purtroppo c’è ben poco da trovare su internet su questo marchio. Abbiamo solo trovato qualche scarpe da calcio su eBay (http://24.media.tumblr.com/tumblr_m7eg8lnr2R1rap0c2o1_1280.jpg).

Forse esiste ancora un’archivio di foto di questo periodo, o vecchia pubblicità? Forse esistono foto di giocatori di calcio anni ’60 che portavano queste scarpe?

Cerco ogni pezzo d’informazione, perché secondo me il rispetto per il passato è molto importante.

Vorrei anche andare alle Marche e Ascoli Piceno per fare ricerca, ma non so come (e dove) devo cominciare. Qualsiasi idea di come posso cominciare così?

Cordiali saluti,

Patrick Willemsen
Olanda

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.416 volte, 1 oggi)