ASCOLI PICENO – Dopo aver fermato il Modena tra le sue mura, l’Ascoli è tornato questo pomeriggio ad allenarsi al centro sportivo ‘Città di Ascoli’. E, oltre il punto esterno conquistato al ‘Braglia‘ arrivato dopo due sconfitte consecutive, Massimo Silva ha un altro motivo per sorridere: in vista della gara con il Vicenza di sabato prossimo al ‘Del Duca’ tutta la rosa è a disposizione.

Andrea Soncin e Andrea Giallombardo, uniti oltre che dal nome anche da problemi muscolari ai rispettivi polpacci, sono sulla via della piena guarigione e in questa settimana torneranno a lavorare col gruppo. Molto importante soprattutto il recupero del ‘Cobra‘, che finalmente potrà tornare a garantire un’alternativa in attacco, reparto messo atleticamente sotto torchio nell’ultimo periodo. Ma nello scontro contro i veneti ci saranno anche Faisca e Scalise, al ritorno dalla squalifica. E così, oggi, il solo Pasqualini ha saltato la seduta per un semplice affaticamento.

Forze al completo per il tecnico bianconero, dunque, per una sfida che appare già di grande importanza. I biancorossi di Breda, infatti, reduci dal 2-1 interno contro il Novara, sono appaiati a quota 16 punti in classifica proprio insieme al Picchio, a soli due punti dalla zona play out. Vincere, dunque, per sgrullarsi dalle spalle avversari e spettri.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 213 volte, 1 oggi)