ASCOLI PICENO – La scuola di musica Tekne, in collaborazione con l’Unasp Acli di Ascoli Piceno, organizza un percorso di musica e danza africana con due famosi artisti senegalesi con l’obiettivo di approfondire la conoscenza della cultura di questo affascinante continente.

Il corso di Percussioni Africane è tenuto da Matar Mbaye, percussionista di Dakar, nato in Senegal da una famiglia di grandi artisti di Dakar, figlio di Oumi Sene, prima ballerina del Balletto Nazionale del Senegal, inizia a suonare con Giby Sane, maestro di percussioni e danza del Balletto Fambondy. Prosegue la sua formazione musicale con Modou Koule, maestro di percussioni del Balletto Nazionale del Senegal e successivamente con il maestro Momodou Tamba, con il quale continua ad approfondire la sua conoscenza dei ritmi tradizionali africani di Tambacounda; studia anche i ritmi tradizionali del Mali con il maestro Fa del balletto Bannea. Ha all’attivo moltissimi concerti tra i quali spiccano quelli di Piazza San Pietro svoltosi al cospetto di Papa Giovanni Paolo II in occasione del Giubileo degli Artisti, Festival di Fiesole, Umbria Jazz, Festival di Cosenza, Pescara. Ha all’attivo collaborazioni con Tony Esposito, Nek, Roberto Gatto.

Il Corso di Danza Tribale Africana, diretto da Matar, è affidato a Abdou Khadre Diop, ballerino del Balletto Nazionale del Senegal, un artista da poco arrivato in Italia dalla Francia la cui danza sprigiona energia ed evoca i bellissimi scenari senegalesi.

Il corso di percussioni si svolge il mercoledì dalle 20,30 alle 22, mentre quello di danza il martedì con il medesimo orario. La partecipazione ai corsi è gratuita e aperta a tutti. Per info 0736-343404

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 309 volte, 1 oggi)