ASCOLI PICENO – E’ tempo di vincere. A quasi un mese dall’ultima vittoria (alla 12ma contro il Novara), l’Ascoli di Massimo Silva cercherà domani pomeriggio al ‘Del Duca’ (ore 15, arbitra Manganiello) di superare il Vicenza di mister Breda. Continuare sul buon pareggio ottenuto al ‘Braglia’ di Modena e, magari, con lo stesso spirito battagliero. E’ questo, infatti, il primo desiderio che Silva vorrebbe vedere espresso dalla squadra.

“Abbiamo ritrovato lo spirito di squadra che avevamo un pò smarrito – afferma il tecnico di Pinerolo Po alla vigilia -, e speriamo di mantenerlo domani nell’approccio alla gara. Psicologicamente stiamo bene e domani vogliamo vincere contro una squadra del nostro livello, visto che abbiamo gli stessi punti in classifica”. Decisivo, anche stavolta, potrà essere l’incitamento del pubblico bianconero: “Spero che ci sia un grande appoggio da parte dei tifosi, anche se, in verità, non è mai mancato. Sia con il Livorno anche quando siamo andati in svantaggio, sia a Modena sabato scorso. Per quella gara ci avevano chiesto di combattere e, almeno per quell’aspetto, non li abbiamo delusi. Ma domani dovremo fare altrettanto”.

Un solo imperativo, dunque. “In settimana ci siamo allenati per poter giocare una gara più aggressiva, stando anche più ‘alti’ in campo. L’importante, poi, sarà evitare disattenzioni difensive e, ovviamente, fare gol”. Sulla formazione, poco o nulla si fa scappare: “Qualcosa potrò cambiare rispetto a Modena. Fossati? Probabile. Dovrò valutare gli acciaccati”.

A proposito di possibili recuperi almeno per la panchina, questa mattina la rifinitura ha emanato i suoi responsi: non ha recuperato Soncin che, a questo punto tornerà a Padova, out anche Colomba, vittima di un guaio muscolare al flessore sinistro. Tornano, invece, Faisca e Scalise, dopo la squalifica rimediata contro il Livorno. Per quanto riguarda gli ospiti, Breda ha convocato 19 giocatori: non ci sono gli squalificati Plasmati e Giacomelli che si aggiungo alle assenze di Gavazzi, Rigoni e Laczko.

Queste le probabili formazioni.

ASCOLI (3-5-2): Guarna; Ricci, Peccarisi, Faisca; Conocchioli, Fossati, Loviso, Di Donato, Pasqualini; Zaza, Feczesin. All.: Silva.
VICENZA (4-3-3): Pinsoglio; Martinelli, Camisa, Pisano, Di Matteo; Padalino, Giandonato, Castiglia; Semioli, Malonga, Pinardi. All.: Breda.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 223 volte, 1 oggi)