ASCOLI PICENO – Un uomo di 53 anni, ascolano, con problemi di salute, è stato denunciato dai suoi anziani genitori per molestie. Già gravato da carichi pendenti, a causa di alcuni piccoli reati, per i quali aveva appena finito di scontare una pena in una casa lavoro, l’uomo  è tornato a casa dei suoi genitori, pretendendo di essere accolto e mantenuto.

Loro hanno rifiutato e lui ha cominciato a molestarli. La denuncia è scattata subito. Il pm del Tribunale di Ascoli Piceno, Franca Di Giacinto, procede con l’accusa di Stalking, richiesta accolta dal giudice, Marco Bartoli, che lo condanna a due anni e mezzo di reclusione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 266 volte, 1 oggi)