ASCOLI PICENO – Una disgrazia che fa piangere il cuore. La piccola Monica Fabiani, appena 13 anni, è morta a seguito di un incidente stradale accaduto attorno alle 20 di lunedì 26 novembre nella frazione ascolana di Mozzano, precisamente in zona Bivio di Giustimana, a circa tre chilometri da Mozzano, prima della galleria di Acquasanta.

La piccola è stata colpita da un’automobile che, probabilmente, procedeva in senso contrario nel tratto che immette la vecchia carreggiata a quella nuova. La bambina era a circa 100 metri dalla sua abitazione.

Al momento sono in corso i rilievi della Polstrada.

Le prime ricostruzioni, di cui diamo notizia, sono le seguenti: le iniziali dell’investitore sono D.A, circa 20 anni. Dopo l’impatto sembra abbia proseguito per un tratto abbastanza lungo. La zona è scarsamente illuminata e i residenti, da tempo, avevano chiesto che venisse posizionato almeno un lampione.

L’uomo guidava una Fiat Uno, ed al momento in cui scriviamo (22.45) è ancora interrogato sul posto da agenti della Polizia Stradale. Presenti anche i Vigili del Fuoco.

Testimoni di quanto avvenuto una coppia di fidanzati, che è stata superata proprio dall’automobile guidata da D.A. poco prima dell’impatto. L’auto, comunque, era in contro senso quando ha colpito la piccola Monica. i due testimoni sono anch’essi ascoltati dalla Polizia Stradale in questo momento.

La redazione di PicenoOggi.it esprime profondo cordoglio e tristezza per quanto accaduto e vicinanza ai familiari e ai parenti di Monica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 5.503 volte, 1 oggi)