ASCOLI PICENO – Una spietata lotta fra i sessi domina il capolavoro goldoniano La Locandiera, giovedì 6 e venerdì 7 dicembre, ore 20.30, al Teatro Ventidio Basso.

Per la regia di Giuseppe Marini, abituato alle riletture critiche dei grandi classici, interpreta la narcisista Mirandolina Nancy Brilli, artista teatrale, televisiva e cinematografica, accanto a Fabio Bussotti, Claudio Castrogiovanni, Maximilian Nisi, Fabio Fusco e Andrea Paolotti; le scene sono di Alessandro Chiti ed i costumi di Nicoletta Ercole.

Prototipo di donna moderna fredda e calcolatrice, Mirandolina, abituata a civettare con i clienti della sua locanda che la apprezzano e la corteggiano, si trova alle prese con un Cavaliere rustico e misogino, indifferente al suo fascino e che la tratta in modo sgarbato; con una fredda strategia seduttiva, lo fa capitolare per poi deriderne la debolezza.

Per info e biglietteria (Platea e palco centrale di I e II ordine: euro 28; Palco laterale I e II ordine, palco centrale di III ordine: euro 23; Palco laterale di III ordine, palco IV ordine: euro 19; Loggione: euro 14) contattare la Biglietteria del Teatro Ventidio Basso allo 0736 244970 o su www.teatroventidiobasso.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 356 volte, 1 oggi)