Dobbiamo ringraziare coloro che ci seguono, che ci leggono.

Perché sono sempre più numerosi, e più vicini.

Qualche giorno fa – non riveliamo nomi, ma solo perché non è rilevante renderli pubblici – alcuni uomini delle istituzioni ascolane, da noi chiamati con frequenza per avere informazioni, ci hanno detto: “Vi seguiamo sempre su PicenoOggi.it, siete quelli che danno le informazioni più precise e più veloci. Continuate così, non mollate”.

Non è un momento facile, e neanche per noi. Lo sappiamo.

Quello che ci conforta è che i nostri sforzi ci vedono premiati nella quantità e, speriamo, anche nella qualità.

Nell’ultimo mese, dal 6 novembre al 6 dicembre, ad esempio, RivieraOggi.it e PicenoOggi.it hanno realizzato 412.221 lettori unici, pari a 13.741 lettori unici al giorno, sabato e domenica compresi. Un risultato straordinario.

Un risultato che non mostra saturazione (anche grazie allo sforzo della nostra redazione di creare una “comunità” di lettori anche ad Ascoli e nel Piceno, dopo i successi della Riviera): complessivamente i nostri lettori unici sono aumentati, rispetto allo stesso periodo del 2011 (6 novembre-6 dicembre) del 37,68%.

Incremento che riguarda fortemente PicenoOggi.it, che più che raddoppia i lettori (+124,28%), ma coinvolge fortemente anche RivieraOggi.it (+28,7%). Incrementi che sono largamente superiori a quelli registrati da Audiweb relativamente all’accesso ad internet da parte degli italiani (la Rete è oramai utilizzata dall’80% della popolazione).

Per quanto riguarda le pagine lette, nostro prossimo obiettivo è il raggiungimento del milione di pagine lette al mese. Siamo infatti arrivati, dal 6 novembre al 6 dicembre, a 905.469 pagine lette, pari a 30.182,3 al giorno. Numeri da capogiro. Rispetto allo stesso periodo del 2011, registriamo un incremento del 21,49%, “esagerato” per PicenoOggi.it (+107,5%), significativo anche per RivieraOggi.it (+14,67%).

Che dirvi? Grazie. E aiutateci a migliorare.

(Ps. Presto lanceremo nuovi giornali di informazione on line, a partire dalla nostra provincia)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 392 volte, 1 oggi)