ASCOLI PICENO – Mobilitazione continua: lunedì 11 dicembre tutti gli studenti marchigiani parteciperanno ad una manifestazione regionale che si terrà ad Ancona. Saranno presenti anche gli studenti di Ascoli e San Benedetto. Il corteo avrà inizio alle ore 9 e partirà da Piazza Cavour. Ad organizzare l’evento, la Rete degli Studenti medi di Ancona, Fermo, Ascoli-San Benedetto, Macerata e Pesaro-Urbino. Da ogni capoluogo partiranno dei bus che consentiranno a tutti gli studenti di partecipare alla manifestazione.

“Parole chiave dell’evento: edilizia scolastica e trasporti, note dolenti per tutti i ragazzi del territorio che spesso si ritrovano a vivere in strutture risalenti all’anteguerra e a svolgere lezioni nelle cosiddette “aule-pollaio”. Dopo il successo delle numerose mobilitazioni in tutta Italia, che hanno permesso il blocco del Ddl ex-Aprea, gli studenti ora chiedono un aiuto concreto dalla Regione Marche: lo stanziamento dei fondi necessari per la messa in sicurezza di tutti gli edifici scolastici del territorio” si legge nella nota.

“Lo scopo, inoltre, è quibero alla cultura, un comodato d’uso dei libri sulla linea delle scuole europee. Insomma, la mobilitazione sarà il centro focale degli sforzi che le associazioni studentesche hanno fatto in questi anni”.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 310 volte, 1 oggi)