SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Va in scena sabato 15 dicembre alle ore 21.15 per la prima volta al Teatro San Filippo Neri di San Benedetto del Tronto lo spettacolo completamente accessibile “Le avventure del piccolo burattino”. L’iniziativa è unica per il territorio delle Marche e si colloca all’interno del Minifestival “TeatraLIS”, promosso dall’Ente Nazionale Sordi di Ascoli in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno e a sua volta inserito nel Progetto “Partecipo, quindi sono”, con il patrocinio di Regione Marche, Provincia di Ascoli Piceno,Comune di San Benedetto del Tronto, Ente Nazionale Sordi, Sede Centrale”.

Protagonisti: un Pinocchio che segna in LIS (Lingua Italiana dei Segni ), una fatina che si rivolge a tutti, un grillo parlante per cui non esistono differenze.

In 60 minuti di spettacolo Li.Fra. porta in scena la storia del celebre burattino alternando musica, sovratitoli, parole, fumetti, audiodescrizioni e Lingua dei Segni con l’obiettivo di rendere il teatro, e l’arte in genere, fruibile a tutti, anche a bambini con disabilità sensoriali (vista e udito).

La grande novità per San benedetto del Tronto è che entro gennaio 2013 il Teatro San Filippo Neri sarà dotato di amplificazione ad induzione magnetica. Grande svolta per l’accessibilità culturale nei teatri.

“Le avventure del piccolo burattino” è prodotto da Li.Fra, associazione culturale che dal 2009 (oltre alla produzione di spettacoli ed eventi culturali) si occupa di “Arte senza barriere” e allestisce spettacoli accessibili a bambini e adulti sia normodotati sia con disabilità sensoriali (vista e udito).

Info biglietti 3282770786

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 167 volte, 1 oggi)