ASCOLI PICENO – Solidarietà e un pizzico di allegria, che a Natale non guasta. “La Carica dei Babbi Natale”, iniziativa organizzata dall’associazione Ascoli Da Vivere, si svolgerà nel centro cittadino domenica 23 dicembre,  a partire dalle ore 16. Parla l’assessore Donatella Ferretti, che parteciperà all’evento vestita anche lei da Babbo Natale: “Appena siamo stati contattati dall’associazione non abbiamo esitato a dare il nostro patrocinio a sostegno di uno strumento fondamentale come lo Iom. Tutto questo è molto positivo, dato che uno dei nostri compiti è promuovere questo genere di sinergie sul territorio. La proposta ci è sembrata subito molto interessante perché lo Iom, che ricordiamo offre  assistenza domiciliare gratuita ai malati oncologici, è davvero una ricchezza enorme per tematiche importanti come quelle dei tumori femminili, dal sostegno fisico a quello psicologico”.

“La proposta è partita dai giovani – prosegue Ludovica Teodori, presidente dello Iom di Ascoli – brave persone che intendono impegnarsi per il sociale, e ci ha fatto molto piacere sapere che condividono i nostri stessi intenti. Lo Iom opera da anni per assicurare al paziente oncologico la migliore qualità della vita possibile e mantenere il rispetto della sua dignità. Grazie agli organizzatori di questo evento e ai nostri straordinari volontari: queste iniziative sono uno stimolo fondamentale per una città che non muore”.

La parola passa poi a Fabrizio Paoletti, vicepresidente di Ascoli Da Vivere: “L’iniziativa in realtà è nata 4 anni fa a Riccione e l’idea di importarla è stata di un nostro associato. Quest’anno abbiamo deciso di raccogliere fondi e accendere i riflettori sullo Iom, che da anni opera molto bene in città. Il corteo, animato da colori e musica, inizierà alle ore 16 in piazza Matteotti per fare poi una sosta alla Loggia dei Mercanti, in cui sarà adibito uno stand informativo dello Iom, infine si concluderà a Piazza Arringo. La popolazione è invitata a partecipare in ogni veste: chiunque può unirsi alla passeggiata“.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 249 volte, 1 oggi)