ASCOLI PICENO – Ascoli-Brescia 2-0, e si torna a sorridere dopo un mese e mezzo di sofferenza. Tra i tanti supporter presenti al Del Duca del Picchio non potevamo non ascoltare Paolo Picchio: “Partita meravigliosa che dimostra la nostra forza, oggi è stato un giorno speciale e la squadra ha onorato al meglio il Presidentissimo”. Alcuni ricordi su di lui? “Sinceramente – continua il tifoso di Montelparo – per ricordare aneddoti di Costantino dovrei parlare della mia vita; non so se mi basterebbero dieci quaderni per descriverli. La magia che si è respirata stasera è stata fantastica, tra i nostri vorrei fare un plauso a Vasco Faisca e Peccarisi, a mio avviso i migliori in campo. Peggiore il Signor Nasca di Bari”.

Per Alberto Di Mattia, giovane sostenitore della Curva Sud Rozzi, vittoria da dedicare senza dubbi al Presidente Rozzi. “Proprio oggi, nell’annuale rito della sua commemorazione, siamo riusciti a riprendere le redini della situazione, con una squadra che ha dimostrato di sapersi rendere incisiva, creando quel gioco che forse nell’ultimo mese era mancato. Al Del Duca, i nostri ultras creano sempre un clima adatto per sostenere la squadra in maniera eccezionale: voglio applaudire coloro che quotidianamente mettono grande passione, cosa che non deve mancare nel tifoso ascolano”. Passando alla partita come ti è sembrata la squadra? “Nel secondo tempo la squadra ha trovato quell’assetto che le ha permesso di sbloccare il risultato e di portarsi avanti. Primo tempo sottotono: si sono visti troppi lanci verso le nostre punte, mentre nella ripresa ci sono state anche ottime trame di gioco”.

Davide, tifoso dell Tribuna Est, pensa che l’Ascoli abbia ottenuto la vittoria con il minimo sforzo. “Stasera pensavo che la partita finisse in parità. Il primo tempo è stato condizionato da diversi errori da ambo le parti e a risentirne ne è stato il gioco, poi nella ripresa siamo scesi in campo con un altro piglio, forse grazie al nostro Presidente Rozzi, che dall’alto ci ha dato una mano. Mi è piaciuta molto la partita di Ricci, ragazzo serio e dedito al lavoro, un acquisto veramente azzeccato”.

Per Giovanni i meriti di questa vittoria sono da attribuire al gruppo: “Finalmente torniamo alla vittoria dopo oltre un mese, sono veramente contento di questa partita perchè ci siamo allontanati dalla bassa della classifica. I tifosi della Sud hanno preparato un omaggio davvero bello per ricordare Costantino Rozzi e questa serata la ricorderò a lungo. Ottima prestazione di gruppo, non saprei scegliere un migliore tra i nostri giocatori”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 626 volte, 1 oggi)