ASCOLI PICENO – Di seguito una nota stampa di Anna Casini, candidata alle primarie per i parlamentari del Partito Democratico.

Ho deciso di partecipare a queste primarie, anche se non sono mai stata una grande sostenitrice delle quota rosa, perché credo che ad Ascoli manchi un’adeguata componente femminile all’interno delle istituzioni e perché sono convinta che il Partito Democratico, con quest’iniziativa, offra a chi crede nella buona politica la possibilità di mettersi a disposizione di tutti.

Mi sono avvicinata alla politica non molti anni fa, per le elezioni comunali del 2004, spinta dal desiderio di smuovere le acque di una città che da troppo tempo è adagiata su se stessa e non ha adeguatamente sviluppato le sue grandi potenzialità. In questo periodo, dopo l’esperienza come consigliere comunale, mi sono dedicata all’organizzazione del Partito provinciale, dove ho avuto la fortuna di incontrare tanti ragazzi il cui entusiasmo è stato determinante nel decidere di mettermi in gioco. Non ho comunque lasciato in secondo piano il mia professione di architetto che mi ha permesso di mantenere sempre uno sguardo attento su ciò che giorno dopo giorno si muove nel nostro territorio. Nella mia vita, come in quella delle altre donne, ho dovuto conciliare il lavoro, la famiglia e la cura degli anziani, per questo mi sento di poter rappresentare le loro esigenze.

Come tutti voi ho davanti agli occhi un territorio in difficoltà, dove per i giovani è sempre più difficile, non solo trovare un lavoro, ma anche immaginare un futuro minimamente vicino alle loro aspettative. Noi, alla loro età, abbiamo avuto la fortuna di non vivere una situazione così avvilente e questo non possiamo ignorarlo. Bisogna allora ripartire da qui, da un progetto comune fondato sulla solidarietà tra generazioni, che ponga al centro di tutto il lavoro, perché è giusto che in un Paese come il nostro chiunque debba avere la possibilità di svolgere l’impiego per cui è preparato, proprio come sancito dal primo articolo della Costituzione.

Sono queste le esperienze che, insieme alla passione e alla concretezza, ho intenzione di mettere a disposizione per rappresentare la nostra comunità e le lotte che non vedo l’ora di affrontare per promuovere il nostro territorio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.436 volte, 1 oggi)