ASCOLI PICENO – Riceviamo e pubblichiamo dalla Questura di Ascoli Piceno

In relazione a notizie distorte circa il mancato ingresso di sostenitori ascolani nell’ultimo incontro di calcio Ascoli-Cittadella, la Questura precisa quanto segue:
1) La normativa prevede che i sostenitori locali, muniti di tessera del tifoso, possano entrare con il biglietto “sempre”;
2) Nell’occasione, quindi, si è trattato di un problema organizzativo dell’Ascoli Calcio che potrebbe avere una biglietteria aperta ancheampa di ogni biglietto occorre più di un minuto, ove mai nell’ultima quarto d’ora, ad esempio, si presentassero 100 tifosi al botteghino ben pochi riuscirebbero ad entrare ad inizio partita;
4) Si invitano, pertanto, i tifosi a premunirsi per tempo del tagliando richiesto, ponendo anche gli organizzatori della società Ascoli calcio nelle migliori condizioni per venir loro incontro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 413 volte, 1 oggi)