OFFIDA – Rispetto del Patto di Stabilità con un avanzo di 100mila euro, mutui che si risolveranno in tempi più brevi, trasporto scolastico che resta gratuito, nonostante i tagli del Governo, ed infine le opere, la riqualificazione e il puntare, sul Carnevale, il merletto e l’enogastronomia, insomma le tipicità che rendono famosa Offida  nelle Marche, “in Italia e ormai nel Mondo” aggiunge Valerio Lucciarini.

Il sindaco offidano ha inaugurato l’anno nuovo, durante la tradizionale conferenza di fine/inizio anno con una frase: “Avanti, ancora, così. Noi il rinnovamento lo facciamo davvero“. Sembrerebbe che il  Paese del Sorriso non risenta la crisi finanziaria che attanaglia l’Italia, vista la dichiarata positività in ogni settore, dall’Urbanistica, al Sociale, dalla Cultura al Bilancio, passando per lo Sport.

“Riqualificazione di Viale Mazzini- elenca alcuni progetti Lucciarini- acquisto di un immobile per un centro ricreativo al Borgo Miriam. Siamo propensi ad uno sviluppo sostenibile ad impatto zero e dismetteremo le cubature qualora fossero passati gli anni consentiti dall’edilizia. Confermiamo il Piano particolareggiato per il centro storico, uno dei più abitati d’Italia e a questo proposito ci siamo affidati all’architetto Fabio Menzietti proveniente dal Comune di Grottammare. Grazie alle associazioni e ai privati riusciamo a far diventare l’Offida Opera Festival un riferimento culturale e Ciborghi la manifestazione di punta del club  I Borghi più Belli d’ItaliaSolo fiero di annunciare la nascita di una scuola di calcio legata alla grande squadra di Torino, la Juventus Accademy“.

Un cenno anche alle “Terme di Offida”  da parte di Lucciarini che lancia la sfida alla Spa dal medesimo nome, per trovare i fondi e per poi gestirla.

Il sindaco durante il discorso è stato coadiuvato da tutta la sua giunta che, lo ricordiamo, tornerà ad essere itinerante, andando a riunirsi in tutti i quartieri della città. Una novità da gennaio, l’assessore Quinto Mensietti lascerà il posto a Roberto D’Angelo e collaborerà con il sindaco per la Manutenzione.

“Del nostro successo il motore è l’amicizia” commenta il vice sindaco Piero Antimiani, sottolineando l’unione che lega  tutti i componenti dell’Amministrazione offidana.

Lucciarini conclude augurando un buon 2013 a tutti e ricordando che nelle cassette postali di ogni offidano sarà recapitato un dvd che omaggia la città.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 696 volte, 1 oggi)