COLLI DEL TRONTO – E’ stato un Natale d’Arte quello di Colli del Tronto. Un Natale che ha raggiunto il suo acme con la nuova esposizione di Graziano Gregori, “Segreti lavacri”, visibile ancora per pochi giorni. La mostra, che comprende l’istallazione di quattordici formelle in gesso realizzate dall’artista con la tecnica dello stiacciato, indaga ancora una volta il tema della Passione, ponendo l’attenzione sui lavacri del corpo di Cristo.

“Appena dopo il portone d’ingresso un muro, una piccola apertura stretta e bassa ed in fondo al corridoio buio, il chiarore del bianco. Attraversiamo con cautela e segretezza la piccola galleria e ci troviamo in una piccola stanza circolare, a terra il silenzio della segatura bianca. Per soffitto, quattro vecchie lenzuola cucite e tese lasciano filtrare una luce bianca e morbida che si diffonde sulle pareti e sui “lavacri”. Al muro 14 formelle di gesso, un luogo segreto per l’anima, una voce di anziana donna piena di remoti echi racconterà, le visioni della monaca Anna Katarina Hemmerich”. Graziano Gregori

Palazzo Collina per l’occasione, ospita inoltre l’esposizione fotografica de “Le Madri” tratta dall’omonima istallazione di Gregori del 2011, ad opera dei fotografi Alessandro D’Angelo, Silvia Luciani e Italo Pulcini. Il progetto espositivo de i “Segreti lavacri” è stato realizzato grazie al supporto dell’Amministrazione Comunale di Colli del Tronto. Indispensabile inoltre è stato il lavoro della Pro-Loco e dei numerosi volontari che hanno contribuito con il lavoro di allestimento, alla realizzazione della preziosa istallazione finale. Oltre naturalmente alla possibilità di utilizzo del Palazzo Collina, da tempo sede di manifestazioni culturali di rilievo che anche in questa occasione è stato offerto a titolo gratuito dai proprietari Gabriele Soletti e Vincenzo Ottavi. L’esposizione che è inserirta nell’articolato calendario di eventi di “Natale d’Arte a Colli del Tronto”, è stata patrocinata dall’Assemblea della Regione Marche, dalla Provincia di Ascoli Piceno, dall’Unione dei Comuni Vallata del Tronto, e dal BIM (Bacino Imbrifero Montano del Tronto). La mostra resterà aperta sino a domenica 6 gennaio 2013.

Orari di apertura: martedì/venerdì, 16-19; sabato/domenica, 10-12 /16-19. Per info: 349.5784652

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 180 volte, 1 oggi)