ANCONA – E lista del Partito Democratico fu (o quasi). Con qualche ovvio mal di pancia, considerando il tipo di legge elettorale, che impone le liste “bloccate” (ovvero si vota il partito e in base al numero dei seggi presi, entrano i deputati e senatori in ordine di lista: quindi il primo è favorito, l’ultimo fa solo numero), e anche, forse, le primarie dei parlamentari svolte a livello provinciale quando poi, il puzzle, va composto a livello di circoscrizione regionale, quindi con rivalità e ambizioni da conciliare.

Nella lista, il deputato uscente del Piceno, Luciano Agostini, è al quarto posto, che però potrebbe slittare in quinta o sesta posizione poiché il partito, a livello nazionale, si riserva il capolista (sia alla Camera che al Senato) e inoltre una quota parte del 10%. Alle elezioni del 2008, ad ogni modo, il Partito Democratico riuscì a piazzare sette deputati, pur senza ottenere la vittoria nazionale e quindi in assenza del premio di maggioranza. Numeri che aumenterebbero in caso di vittoria della coalizione Pd-Sel-Psi.

Per quanto riguarda le altre candidate picene, Margherita Sorge, assessore a San Benedetto, è nelle retrovia per quel che concerne la Camera mentre Anna Casini è al momento terza nella lista del Senato, dove però devono trovar posto il capolista e il rappresentante del 10% nazionale, quindi dovrebbe slittare al quinto posto: nel 2008 il Pd fu il primo partito regionale e riuscì a far eleggere quattro senatori.

Nella lista dei deputati marchigiani, il primo è Emanuele Lodolini, consigliere comunale a Falconara Marittima e segretario provinciale di Ancona, quindi Marco Marchetti, il vicesindaco di Macerata Irene Manzi, e quindi, al quarto posto, il deputato uscente Luciano Agostini. Dopo Agostini la lista continua con Paolo Petrini, Piergiorgio Carrescia, Alessia Morani, Beatrice Brignone, Andrea Marinelli, Oriano Giovanelli, Ero Giuliodori, Margherita Sorge (assessore a San Benedetto), Eliana Maiolini, Angela Giuseppina Cossiri.

Al Senato (ricordiamo, in attesa del capolista e del listino nominato dal Nazionale) la lista attualmente vede in ordine: Silvana Amati, quindi Francesco Verducci, Mario Morgoni, Anna Casini, Rosa Meloni e Vittoriano Solazzi.. “Considerato che per la composizione della lista al Senato, nel caso della quinta posizione, non è stato possibile rispettare l’esito delle primarie per l’assenza dei requisiti anagrafici necessari per la candidabilità, si è demandato all’interlocuzione con la Direzione nazionale la risoluzione della questione, tenendo conto delle proposte emerse dalla discussione” si legge nella nota del Pd marchigiano.

L’approvazione definitiva della Direzione Nazionale del Pd è prevista l’8 gennaio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.080 volte, 1 oggi)