ASCOLI PICENO – Andrea Cavarocchi al Cotton Jazz Club di Ascoli con Larottamistica. Un connubio vincente per una serata all’insegna della musica d’autore, giovedì 10 gennaio alle 21,30.
Due chitarre, un pianoforte, basso, batteria, sax, armonica e piccoli strumenti di contorno per un repertorio che fonde generi vari (dal tango jazz alla ballata) nella straordinaria ispirazione del cantautore e nell’estro dei maestri che insieme a lui compongono la serata, fino a trovare nella musica e nei testi echi di Jobim, Tenco e Chet Baker.
Ma i paragoni sono solamente una semplificazione eccessiva, per capire di che pasta è fatta la musica bisogna ascoltarla, lasciarsi andare davanti ad un palco e consentire agli artisti di tenere la porta aperta sul loro mondo. E di certo il panorama che offre Larottamistica incuriosisce molto per diversi motivi, perché la critica ne parla come di un fenomeno di grande originalità e talento nel panorama della musica italiana, perché l’eclettismo del progetto mette insieme musicisti di grande spessore come: Arturo Valiante (Piano, Voce), Bruno Marcozzi (Batteria), Walter Monini (Basso elettrico), Stefano Cacciatore (Chitarra Elettrica), Cristina Di Marco (Voce), Sabatino Matteucci (Sax contralto, Oboe), Ivan D’Antonio (Voce, arm, fisa, lap steel).
Tutti nomi conosciuti sulla scena nazionale della musica jazz e vantano collaborazioni con i migliori cantanti e cantautori italiani dei generi più diversi. Tutti orchestrati intorno ad Andrea Cavarocchi (Voce, Chitarra acustica), alle sue canzoni e ad uno spettacolo che vi aprirà la porta su un sorprendente mondo di atmosfere e di canzoni.
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 116 volte, 1 oggi)