ASCOLI PICENO – Dopo tanto aspettare, dovrebbe finalmente essere operativa l’elettrificazione della tratta ferroviaria Ascoli-Porto d’Ascoli. La comunicazione arriva in burocratese, con una nota pubblicata nel sito ufficiale del Comune di Ascoli: dalle ore 5 del prossimo 20 febbraio saranno continuamente “sotto tensione a 3.400 volt le condutture di contatto e di alimentazione, pertinenti il binario unico della linea Porto d’Ascoli-Ascoli Piceno”.

La nota mira anche alla sicurezza: “Si dovrà evitare in modo assoluto qualsiasi contatto diretto od indiretto con i conduttori, le mensole e gli isolatori delle condutture stesse. Si dovrà prestare particolare attenzione nel passare sotto i conduttori con veicoli o attrezzi quali scale pertiche e simili”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 734 volte, 1 oggi)