ASCOLI PICENO – C’è corsa verso la candidatura, ma non per tutti. Ad esempio il giovane consigliere del Pdl ad Ascoli, Marco Fioravanti, rifiuta la candidatura nella lista “Fratelli d’Italia” di Meloni, Crosetto e La Russa. Di seguito la nota con la quale spiega la sua motivazione.

Sono onorato della proposta che mi è stata fatta, ma come ho già detto, non intendo candidarmi.
Penso che la politica abbia bisogno di un forte rinnovamento della classe dirigente, ma credo anche che sia giusto che vengano rispettati tutti i passaggi per essere consapevoli della difficoltà ad amministrare e per acquisire le giuste competenze per ogni livello amministrativo. Quindi voglio concentrarmi sul mio mandato da Consigliere Comunale, che sto svolgendo con tanta passione ed energia che mi viene trasmessa dalla gente, e voglio continuare a lavorare per la mia città e il mio territorio.
Ringrazio vivamente Giorgia Meloni per il coraggio e la voglia di rinnovare la politica del nostro Paese e guardare oltre, io voglio comunque essere da garante alla stabilità politica delle amministrazioni comunali e provinciali che stanno lavorando in modo eccellente in un momento di grande difficoltà, e devono essere da esempio per il nuovo centro destra che dobbiamo ricostruire.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 409 volte, 2 oggi)