Ascoli:Orfanelli 28, Cavoletti 1, Di Giandomenico 13, Berardini, Mattei 10, Del buono 16, Bertona 0, Nanni 2, Guede 0, Ronmcarolo 0.

All. Aniello

Pesaro: Bertoni 3, Bongiorno 0, Cercolani 11, Kosanovic 8, Testa 4 , Pentucci 22, vichi 8, Cambrini 12, Giacomini 8, Filippetti2.

All. Foglietti

ASCOLI PICENO – Vittoria gettata al vento quella del giovane team di coach Aniello. I Towers sul 70 pari nei minuti finali della gara, non riescono a sfruttare a proprio favore il vantaggio dell’aver la palla in mano.

Ancora una volta il team ascolano, paga la poca esperienza nei minuti decisivi giocati a questo livello. Oltre il rammarico per aver negli ultimi minuti, pur disputando una gara rimarchevole, rimane la speranza che con il passare delle partite e con l’aumentare dei minuti giocati, la squadra riesca a gestire al meglio questi decisivi finali.

Per l’Ascoli Towers parte fortissimo Andrea Del Buono assieme ad Orfanelli, che sigla una prestazione degna di nota con il passare dei minuti arrivando a chiudere con 30 di valutazione. Positivo il contributo del resto della squadra, a partire da Guede che ha infuso concretezza ed energia alla squadra. Per i pesaresi si segnala l’ottima gara di Rodolfo Pentucci, che chiude con 28 punti realizzati.

Prossimo impegno per i Towers sul difficile campo dell’ Imola, Domenica 20.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 153 volte, 1 oggi)