ANCONA – Via libera anche nelle Marche alla legge regionale sul’uso di farmaci cannabinoidi. Queste sono sostanze chimiche di origine naturale e biochimicamente classificati come terpenofenoli, il principio attivo è quello della cannabis.

Il provvedimento e’ stato approvato dall’Assemblea legislativa. La scelta terapeutica e’ affidata ai medici di base, se ritengono che non ci siano cure alternative. La somministrazione e’ effettuata in ambito ospedaliero.

In ambito non ospedaliero l’Asur coadiuva gli assistiti nell’acquisizione dei farmaci registrati all’estero per finalità terapeutiche.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.706 volte, 1 oggi)