PicenoOggi.it, in collaborazione con la Libreria Rinascita e con il patrocinio della “Provincia di Ascoli Piceno – medaglia d’oro al Valor militare per attività partigiana” e del “Comune di Ascoli Piceno – Medaglia d’Oro al Valor Militare per attività partigiana, lancia un progetto per le scuole cittadine, dalle primarie alle superiori passando per gli istituti secondari.

Un concorso per giovani e aspiranti giornalisti e per una raccolta di piccoli saggi o narrazioni.

Il termine per la presentazione dei lavori sarà il prossimo 15 maggio: gli elaborati saranno pubblicati su PicenoOggi.it.

Sponsor dell’iniziativa è Helen Doron , www.helendoron.it, inglese per bambini e ragazzi dai 3 mesi ai 18 anni.

CLICCA QUI PER VEDERE IL MANIFESTO in pdf: Racconta la tua Ascoli

 

REGOLAMENTO PROGETTO GIORNALISMO A SCUOLA
“RACCONTA LA TUA ASCOLI”

 

La testata giornalistica PicenoOggi.it, in collaborazione con la Libreria Rinascita eorganizza il concorso “Racconta la tua Ascoli”, riservato agli studenti delle scuole, di ogni ordine e grado, di Ascoli Piceno.

Le sezioni del concorso sono due:
1. Racconti in forma narrativa o come commento o riflessione in stile saggistico;
2. Testo di carattere giornalistico.

Per ciascuna delle due sezioni saranno valutati i lavori sulla base dell’età dei partecipanti, ovvero: a) scuole primarie; b) scuole secondarie di primo grado; c) licei ed istituti superiori.

OBIETTIVO: le specifiche per ciascuna delle sezioni saranno di seguito dettagliate. Lo scopo comune è quello di avviare le giovani generazioni all’uso di strumenti di tipo riflessivo e/o giornalistico, collegati alla realtà locale vissuta e utilizzando, qualora sia possibile, tutte le tecniche di comunicazione disponibili, ovvero testo, fotografia, video, infografica (tabelle, grafici).

SEZIONE 1
RACCONTI E RIFLESSIONI DI ATTUALITA’

Questa sezione consentirà agli studenti di sviluppare percorsi di carattere creativo, come la narrativa, o anche simil-saggistico, attraverso una riflessione sulla condizione giovanile o su aspetti cittadini (storia, arte, cultura, personaggi) visti, ovviamente, dalla posizione dei più giovani.

Ogni composizione deve contenere un titolo e deve rispettare il seguente formato:

Massimo 6 mila battute per le scuole superiori;
Massimo 4 mila battute per le scuole medie;
Massimo 3 mila battute per le scuole primarie.

NB: mentre per le scuole medie e superiori sarà possibile inviare il materiale prodotto da ciascun alunno, per quanto riguarda le scuole primarie si consiglia l’elaborazione di lavori di gruppo, ovvero un solo componimento narrativo-saggistico e/o un solo articolo di tipo giornalistico per ciascuna classe, per stimolare i lavori di gruppo.

Ogni composizione può essere accompagnata da fotografie e disegni per un massimo di cinque. Le fotografie devono essere accompagnate da una didascalia adeguata.

Gli elaborati migliori saranno raccolti in un libro che sarà edito dalla casa editrice Libràti e distribuito tramite la Libreria Rinascita di Ascoli Piceno.

SEZIONE 2
ARTICOLI GIORNALISTICI

La struttura degli articoli elaborati deve mirare ad uno stile giornalistico e non puramente narrativo, e quindi sviluppare la notizia a partire dalle nozioni fondamentali (chi, cosa, dove, quando, perché).

Ogni articolo deve contenere: titolo, sommario, testo. Nel caso di foto, ognuna di loro deve essere accompagnata con una didascalia adeguata.

Gli elaborati ritenuti congrui saranno pubblicati progressivamente sul giornale on line PicenoOggi.it e, in una pubblicazione finale, su uno speciale numero di Piceno Oggi distribuito nelle edicole e nelle scuole cittadine.

Si raccomanderà dunque la lettura di qualche articolo di PicenoOggi.it e di giornali on line in genere per capire quale sia la struttura consigliata per una pubblicazione giornalistica on line.

I temi consigliati sono quelli propri del mondo dell’infanzia e dell’adolescenza: la scuola, lo sport, ma anche la vita nella propria città, il proprio quartiere, interviste, vicende personali, rapporto con gli anziani, l’ambiente, l’arte, la storia cittadina, le istituzioni.

Il concorso lascia dunque a insegnanti e studenti la più ampia libertà di scelta, con un unico vincolo: l’articolo giornalistico deve essere strettamente collegato con la città di Ascoli.

Si determinano dei limiti massimi da non oltrepassare per rendere fruibile e paritario l’accesso al concorso.

ISTITUTI SUPERIORI: lunghezza massima articoli: 4000 battute. Numero massimo fotografie: 10. Lunghezza massima video: 5 minuti.

SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO: lunghezza massima articolo: 3000 battute. Numero massimo fotografie: 10. Lunghezza massima video: 4 minuti.

SCUOLA PRIMARIA: lunghezza massima articolo: 3000 battute. Numero massimo fotografie: 10. Lunghezza massima video: 3 minuti.

Siamo convinti che l’insieme di produzioni giornalistiche, saggistiche e narrative possano diventare, al di là delle classifiche finali e dei premi, un documento molto importante su come i giovani ascolani, nel 2012, osservino la propria città, coi suoi pregi e gli aspetti migliorabili.

CRITERI DI VALUTAZIONE

La giuria, formata da giornalisti di PicenoOggi.it e dai referenti della Libreria Rinascita, stilerà una classifica dei migliori elaborati narrativi e saggistici e dei servizi giornalistici sulla base dei seguenti criteri:

qualità della scrittura;
originalità del tema;
aderenza ai canoni della scrittura giornalistica on line (rispetto delle regole di base di un articolo, impostazione grafica, capacità di sintesi);
interesse giornalistico del tema trattato;
ricchezza dei contenuti (anche in riferimento alla possibilità di inviare un reportage fotografico, o di realizzare dei video, o dei grafici e tabelle);

Per ciascuna sezione saranno fissate delle linee guida di seguito specificate.

La giuria, il cui giudizio resterà insindacabile, premierà nella giornata conclusiva i tre servizi ritenuti migliori in ciascuna delle tre sezioni.

COME INVIARE GLI ELABORATI

Per agevolare il lavoro di raccolta e di organizzazione, e in vista di una pubblicazione on line, tutta la documentazione dovrà essere trascritta in formato digitale. Sono indicate favorevolmente le seguenti soluzioni:
i testi trascritti in formato Word o Text;
le foto inviate in formato .Jpg;
i video inviati in formato Mp3 o Mp4 oppure caricati su un supporto on line del genere di YouTube (necessaria l’indicazione del link esatto).

Due sono le vie attraverso le quali poter consegnare il materiale:
– il materiale deve essere inviato all’indirizzo di posta elettronica scuola@picenooggi.it
– su richieste, i referenti di PicenoOggi.it si recheranno presso ciascun istituto per ritirare il materiale che però dovrà essere in formato digitale e consegnato in una unica soluzione.

Come organizzare il materiale: ciascuna mail dovrà contenere un solo componimento e/o servizio giornalistico, comprensivo di tutti gli allegati (foto, video, ecc). Nell’oggetto della mail dovrà essere inserito il nome della scuola.

Nel testo, è indispensabile avere queste informazioni: nome alunno o alunni o classe che hanno realizzato il servizio, classe frequentata.

Nel caso invece che la consegna avvenga tramite pennette usb, ogni elaborato dovrà essere contenuto in una cartella all’interno della quale dovrà esservi un file con il testo, e uno per ciascun allegato (foto, video, ecc) e un file di testo che specifica nome della scuola, nome dell’alunno o degli alunni che hanno realizzato il servizio, classe frequentata.

IMPOSTAZIONE DEI SERVIZI

Gli elaborati devono essere conclusi e consegnati a stampa@picenooggi.it entro il 15 maggio.

La giuria decreterà i vincitori entro il 30 maggio 2012.

Successivamente, alla Libreria Rinascita, verrà comunicata la data della premiazione dei migliori servizi realizzati.

Verranno eventualmente messi in palio ulteriori premi nel caso si riesca ad intercettare degli sponsor che vogliano offrirli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.362 volte, 1 oggi)