ASCOLI PICENO – Si è concluso nei giorni scorsi il primo modulo del progetto “Un mondo nuovo da raccontare”, iniziativa rivolta ai giovani delle scuole medie superiori di Ascoli Piceno, promossa dalla associazione di volontariato InterMedia insieme alla Fondazione Carisap.

Il progetto mira ad aumentare la consapevolezza dei giovani sui temi trattati ogni giorno dai mass media attraverso la conoscenza delle regole e dei meccanismi che oggi portano alla produzione di informazione.

Il progetto di InterMedia rappresenta una vera novità in campo nazionale. Proprio per questo ha ottenuto, tra gli altri, il patrocinio della Federazione nazionale della Stampa, dell’Ufficio Comunicazioni Sociali della Cei, del settimanale Vita, dell’Ordine dei giornalisti e del sindacato giornalisti Marche, della Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università di Macerata, della Provincia e del Comune di Ascoli Piceno, delle testate quotidiane locali.

Il primo modulo, che si è concluso lo scorso 25 gennaio, ha visto gli studenti partecipanti impegnati a cercare e raccontare le “buone storie” del nostro territorio proponendo un prodotto informativo positivo e propositivo. Si sono “scovate” e raccontate quelle esperienze che oggi, pur non essendo sotto i riflettori, saldano i legami della comunità: l’associazionismo ed il volontariato, l’impresa responsabile, l’istituzione virtuosa ecc.

Venerdì 22 febbraio il progetto sarà ospitato nella trasmissione Mattinata InBlu, in onda dalle 10 alle 12, condotto da Daniela Lami e irradiato sul Circuito nazionale che raccoglie ben 200 radio sparse in tutta Italia. Protagonisti della trasmissione saranno gli studenti che hanno preso parte al progetto e che racconteranno sia il percorso teorico-pratico che hanno intrapreso, sia le visite locali (alle redazioni delle tre testate giornalistiche del nostro territorio), regionali (con la visita ad Ancona presso la sede di TV Marche), nazionali (con la visita all’Agenzia Asca e di TV200 e Inblu), sia le interviste che hanno realizzato a varie associazioni di volontariato ed infine i progetti futuri che sono nati dall’intraprendenza dei corsisti.

I ragazzi saranno guidati nella trasmissione dalla conduzione di Maurizio Piccioni, presidente di InterMedia e di Stefania Mistichelli, coordinatrice del progetto. Interloquiranno con loro: il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, Vincenzo Marini Marini che interverrà sul ruolo della Fondazione nel sostegno al terzo settore; in collegamento da Roma, Stefano De Martis, direttore giornalistico di TV2000 e InBlu (che è stato anche docente del Corso nel maggio 2012); in collegamento da Milano, Riccardo Boancina, direttore di “Vita no-profit”, il più importante giornale europeo sul non profit e, sempre da Roma, il giornalista Lanfranco Norcini Pala, ideatore del progetto. La regia presso gli studi di Radio Ascoli è affidata a Pina Calisti.

Per ascoltare Radio Ascoli ci si può sintonizzare su 103.0, 87.5, 98.1 o in streaming su www.radioascoli.it.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 108 volte, 1 oggi)