ASCOLI PICENO – Le reazioni sul fronte del Popolo della Libertà, in tempo reale.

00.53  La richiesta di non ufficializzare i dati elettorali Angelino Alfano la rivolgerà direttamente al ministro dell’Interno Anna Maria Cancellieri:  “I dati diffusi dal Viminale, come ha ricordato il Ministro Cancellieri nei giorni scorsi, sono solo dati ufficiosi che vengono raccolti con metodi empirici soggetti inevitabilmente ad un margine di errore. Anche se tale margine è molto contenuto, esso è però certamente superiore allo scarto dei voti, davvero minimo, che si registra allo stato tra le prime due coalizioni della Camera. In queste condizioni, come sempre avviene negli Stati Uniti, l’autorità preposta alla diffusione dei dati ufficiosi non può che dichiarare il ‘too close to call’, cioè l’impossibilità di dichiarare il vincitore considerato lo scarto irrisorio di voti a livello percentuale ed assoluto”.

18.06 Alessandro Sallusti, direttore Il Giornale: “Non ho sentito il presidente ma immagino sia molto cauto. La sinistra non ha vinto anche se dovesse vincere”.

 

FINITE DI SCRUTINARE A SAN BENEDETTO LE SCHEDE SENATO.
(43 sezioni su 43). Totale votanti 27.065 (77,3%) schede nulle 1,38%, schede bianche 0,85%.

CINQUE STELLE 30,6
PD 25,6
PDL 22,5
MONTI 9,3
INGROIA 3

 

17.40 Giulio Tremonti, su twitter: “Ci avete regalato un sogno: Monti sotto il 10%! Grazie a tutti!”.

17.32 Ignazio La Russa a Sky Tg 24: “Sono contento, sto vedendo diverse facce verdi nella sinistra”.

17.31 L’ex Pdl Giuseppe Formentini, oggi nella lista Io amo l’Italia: “Tutta la coalizione di centrodestra nelle Marche potrebbe andare sotto il 20%. Grande Remigio Ceroni, coordinatore di fallimenti”.

17 “Lo straordinario risultato che si profila per il centrodestra si deve unicamente ed esclusivamente al presidente Silvio Berlusconi, artefice di un’altra impresa memorabile”. Lo afferma il senatore del Pdl, Sandro Bondi.

16.45 Senato, a San Benedetto 27 sezioni su 43: Pdl al 22,2%, dietro a Pd 25,4% e Cinque Stelle, primo col 30,8%

16.20 Senato, a San Benedetto 12 sezioni su 43: Pdl al 25,3%, Pd al 24%. Grillo sempre primo, al 28%.

16.08 Senato, a San Benedetto il Popolo della Libertà è terzo partito col 19.5%. Solo due sezioni su 43 scrutinate.

16.01 Guido Crosetto, Fratelli d’Italia: “Cento attivisti di Cinque Stelle potrebbero bloccare i lavori della Camera. Non so se si è innestata una nuova forza politica o solo una forza di distruzione. Potrebbero paralizzare la Camera, con il mero ostruzionismo”.

15.50 Maurizio Lupi:  “Le Regioni in bilico saranno determinanti per la governabilità, quindi per ora non si può dire nulla”.

15.44 Maurizio Belpietro, direttore di “Libero”: “Berlusconi partiva dal 14%. Se porterà a casa più del 20% sarà stato un miracolo. Le cose stanno andando come ci si immaginava. Monti ha smembrato il centrodestra”.

15.31 Le prime parole dal quartier generale del Popolo della Libertà giungono dal parlamentare Donato Bruno: “Grillo non ha sfondato. Per quel che ci riguarda, la scarsa affluenza alle urne non ci ha premiato. Se ci fosse stato un 80% di affluenza il sorpasso ci sarebbe stato”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.921 volte, 1 oggi)