ASCOLI PICENO – Non si sono ancora spenti i clamori dell’ultima serata del Cotton Jazz Club Ascoli con le sonorità soul di Frank McComb che ancora riecheggiano nel locale che già nella serata di Giovedì il club ha regalato un’altra grande serata al suo pubblico. Sul palco questa volta sono saliti uno dei gruppi di spicco dell’avanguardia jazz romana i Mat Trio, ovvero Marcello Alulli al sax Francesco Diodati alla chitarra e Ermanno Baron alla batteria, coadiuvati per l’occasione al piano e alla fisarmonica da un musicista di fama mondiale come Antonello Salis con il suo look da pirata ma con le mani da fata. Una esibizione impeccabile dove il trio ha presentato l’album ” Hermanos” nato dalla collaborazione con i migliori jazzisti della penisola tra cui Salis con il quale, nella serata ascolana, hanno incantato l’eterogeneo e appassionato pubblico che ormai difficilmente il Giovedì rinuncia a questi appuntamenti di spessore targati Cotton Jazz Club.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 317 volte, 1 oggi)