ASCOLI PICENO – Un Empoli troppo forte per l’Ascoli anche se Zaza, in gol anche oggi, allo scadere ha colpito una traversa che poteva sancire il pareggio. La classifica ora vede in bianconeri perfettamente al centro, anche se c’è una gara da recuperare. Attenzione però: anche il Cesena ne deve recuperare una e il Crotone ben due, una coi bianconeri.

ASCOLI (3-5-2): Gomis (1’ st Maurantonio); Prestia (35’ st Soncin), Peccarisi, Faisca; Scalise, Fossati, Di Donato, Capece (5’ st Loviso), Pasqualini; Feczesin, Zaza. A disp.: Montalto, Ricci, Legittimo, Conocchioli. All.: Silva

EMPOLI (4-3-1-2): Bassi; Laurini, Romeo, Regini, Hysaj (28’ st Accardi); Moro, Signorelli, Croce; Saponara; Maccarone (41’ st Bationo), Tavano (47’ st Mori). A disp.: Pelagotti, Gigliotti, Shekiladze, Puciarelli. All.: Sarri

ARBITRO: Sig. Fabbri
ASSISTENTI: Sigg. Cucchiarini-Ceccarelli
IV° UOMO: Sig. Cifelli

RETI: 20’ pt, 38’ pt Maccarone (E), 9’ st Zaza (A)

NOTE: Ammoniti: Saponara (E), Maccarone (E), Bationo (E). Spettatori 2681 (1275 abbonati e 93 voucher) per un incasso di 23.493,12 € (rateo abbon. 9.686,12 € e rateo voucher 837,00 €). Rec. 1’ pt, 4’ st

RISULTATI 30° GIORNATA Ascoli-Empoli 1-2, Bari-Juve Stabia 2-0, Brescia-Novara 1-1, Grosseto-Verona 0-2, Modena-Cittadella 3-3, Pro Vercelli-Lanciano 1-2, Ternana-Spezia 0-0, Varese-Sassuolo 3-4, Padova-Vicenza 0-1.

CLASSIFICA Sassuolo 67, Livorno 57, Verona 56, Empoli 49, Varese 46, Padova 42, Brescia 41, Juve Stabia 39, Modena 38, Cittadella e Lanciano 37, Ascoli e Novara 36, Ternana 35, Cesena e Spezia 34, Crotone 33, Bari e Reggina 32, Vicenza 31, Pro Vercelli 22, Grosseto 19.

Ascoli e Cesena una partita in meno, Crotone due partite in meno

PROSSIMO TURNO 15 MARZO: Reggina-Cesena, Verona-Livorno, Brescia-Bari, Empoli-Lanciano, Grosseto-Modena, Juve Stabia-Ascoli, Novara-Crotone, Padova-Pro Vercelli, Sassuolo-Cittadella, Spezia-Varese, Vicenza-Ternana.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 930 volte, 1 oggi)