ANCONA – Via libera della giunta regionale alle agevolazioni sanitarie per cassintegrati e lavoratori con contratto di solidarietà o in mobilità.

Si va dall‘esenzione dal ticket per le prestazioni specialistiche ambulatoriali e di diagnostica strumentale all’erogazione gratuita dei farmaci di fascia C. Le misure riguardano anche i familiari. ”Nessuno deve restare indietro”,  ha detto il governatore Gian Mario Spacca.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 238 volte, 1 oggi)