ASCOLI PICENO – La Provincia di Ascoli Piceno partecipa anche in questa edizione a Tipicità, vetrina turistica per le Marche e non solo che punta i riflettori sulle risorse del territorio e i suoi prodotti. L’Ente, come consuetudine, sarà presente con un proprio stand di materiale divulgativo nell’ottica di offrire ai visitatori un segno tangibile di quanto il nostro territorio sa offrire in termini di vocazioni, peculiarità, enogastronomia, tradizioni e saper fare.

Il presidente della Provincia Piero Celani interverrà all’inaugurazione della manifestazione ed altri momenti di incontro con le istituzioni ed operatori, che si articoleranno nella tre giorni della fiera.

“Tipicità rappresenta una manifestazione importante per promuovere i prodotti del Piceno e una modalità per rendere consapevoli i nostri produttori della grande ricchezza che posseggono e indirizzarli verso la costruzione di quelle filiere e sinergie strategiche per affrontare le sfide della globalizzazione – dichiara il Presidente Celani – di fronte ad una concorrenza internazionale che si basa su modelli standardizzati, occorre scommettere sul Made in Italy lavorando soprattutto sugli asset culturali che rappresentano una caratteristica specifica del territorio e ne connotano in maniera profonda l’identità attraverso le testimonianze di una storia ultramillenaria presente ovunque, dalla costa ai centri e nuclei urbani della collina fino alla montagna. Veramente il Piceno – ha aggiunto Celani – è un territorio da vivere 365 giorni l’anno, gustando nei vari periodi emozioni e scoperte sempre nuove, a cominciare dalla primavera e stagione estiva, piene di grandi eventi come la Quintana, il Festival dell’Appennino, le tante iniziative legate alla civiltà dei Piceni, ai Templari, alla Sibilla, fino alle rievocazioni storiche medievali in numerosi comuni e borghi”.

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 163 volte, 1 oggi)