ASCOLI PICENO – Marco Di Giandomenico, playmaker dell’ Ascoli Towers è stato premiato come miglior under 21 del campionato nazionale di Dnc. Un riconoscimento importante questo per il ragazzo abruzzese sempre con il sorriso sulle labbra ed un vero motorino in mezzo al campo di gioco.

Marco, oltre ad essere un vero “motorino” in mezzo al campo di gioco, guida i suoi towers nella maggior parte delle voci/statistichem nella difficile corsa verso la salvezza: “Un ragazzo d’oro, – ci dice il suo allenatore Aniello – che oltre ad essere un ottimo giocatore possiede anche la grande dote di riuscire a non prendersi troppo sul serio; il suo premio è meritatissimo ed è un riconoscimento anche per il nostro lavoro e sopratutto per quello delle società con cui aveva lavorato in precendeza, personalmente sono orgoglioso e felice di aver avuto la possibilità di offrirgli questa chance in un campionato nazionale”.

“Vorrei ringraziare la società Ascoli Towers per l’opportunità che mi è stata data; – continua Marco – Arrivando qui ho trovato un ambiente accogliente e giovanile che mi ha messo in condizione di far bene e lavorare al meglio. Dopo quasi un anno di impegni ed allenamenti è arrivata questa bella ed inaspettata notizia. Questo riconoscimento mi dà sicuramente l’entusiasmo e la voglia di dare sempre il massimo e migliorarmi giorno per giorno. Infine vorrei ringraziare tutti i miei compagni e lo staff, sopratutto Daniele Aniello, il mio allenatore. Dedico questo premio alla mia famiglia che ha sempre creduto in me e mi ha sempre supportato e sopportato”.

Marco, al suo primo anno in Dnc, è in questo momento primo nelle recuperate nel suo girone, e sopratutto, dato incredibile per un giocatore della sua statura, è il miglior rimbalzista dei giovani Ascolani ed il dodicesimo in assoulto con più di sei rimbalzi a gara; il tutto condito da circa 16 punti e 2,5 assist a gara.

Il prossimo impegno per Di Giandomenico ed i Towers sarà sabato 6 aprile in casa contro il Bertinoro, palla a due ore 21.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 275 volte, 1 oggi)