ASCOLI PICENO –Obbligo di dimora presso la sua abitazione. Questa la decisione del Gup del tribunale di Ascoli Piceno, Rita De Angelis, nei confronti di una donna di Force, J.M., 33 anni, arrestata per furto e spaccio di detenzione di stupefacenti.

I fatti risalgono a sabato scorso a Comunanza, intorno alle 19.20, quando la donna, dopo essersi procurata della droga, l’aveva divisa e consumata con un suo amico. L.M., 40 anni, di comunanza, si sente male subito dopo e lei, approfittando del suo improvviso malore, gli ruba i soldi e fugge.

La sua latitanza, però, è durata pochi attimi, grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri che sono riusciti subito a rintracciarla e a metterle le manette. Per l’uomo che era con lei c’è stata solo una segnalazione al Prefetto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 981 volte, 1 oggi)