ASCOLI PICENO – Vincere. Solo una cosa si aspettano i tifosi oggi dal Picchio. Contro il Modena, infatti, l’Ascoli di mister Rosario Pergolizzi dovrà andare alla ricerca dei tre punti fondamentali per tenere viva la lotta salvezza. Formazione annunciata alla vigilia: Russo al posto di Di Donato e Colomba preferito a Pasqualini sulla fascia sinistra. Nel Modena in campo gli ex Andelkovic e Moretti. C’è curiosità sull’accoglienza che il pubblico ascolano riserverà al suo ex beniamino Walter Alfredo Novellino: verranno dimenticate le sue parole dello scorso anno? In tribuna, tra gli altri, anche Massimo Taibi, per due anni portiere bianconero, e il dg modenese Alessio Secco (foto).

ASCOLI (3-5-2): Maurantonio; Prestia (24′ st Capece), Peccarisi (38′ st Ricci), Faisca; Scalise, Russo, Loviso, Fossati, Colomba (20′ st Pasqualini); Soncin, Feczesin. A disp: De Bellis, Ricci, Conocchioli, Graham, Gragnoli. All: Pergolizzi

MODENA (4-4-2): Colombi; Andelkovic (43′ st Gozzi), Zoboli, Perna (cap.), Gulan; Lazarevic, Dalla Bona, Moretti, Mazzarani (38′ st Surraco); Signori, Ardemagni. A disp: Manfredini, Nascimento, Minarini, Piscitella, Nardini, Gozzi, Surraco. All.: Novellino

Arbitro: Mariani di Aprilia

Spettatori: 2.948 di cui 1275 e 93 vaucher

Ammoniti: Prestia, Zoboli, Colomba, Moretti

Reti: Dalla Bona al 17′, Soncin al 33′ e al 14′ st, Mazzarani al 15′ st, Ardemagni al 28′ st

PRIMO TEMPO

1′ Cominciata la gara. In curva i tifosi, all’ingresso in campo della squadra espongono lo striscione con su scritto “La mente mette i limiti, il cuore li spezza. Avanti Picchio fino alla salvezza“. Subito dopo il coro: ‘Noi vogliamo questa salvezza’.

4′ Ancora partita con le squadre in fase di studio.

7′ Primo corner per l’Ascoli, ma il calcio di Loviso è troppo lungo.

11′ Prima avanzata pericolosa dei bianconeri: Fossati sulla trequarti lancia Scalise sulla destra, ma il cross di quest’ultimo è intercettato dalla difesa romagnola.

17′ VANTAGGIO DEL MODENA: Ha segnato Dalla Bona su punizione.  Punizione Modena per fallo di mano di Prestia al limite dell’area ascolana. Sulla palla va Dalla Bona che la mette sotto l’incrocio dei pali. Maurantonio non ci arriva.

23′ Modena vicinissimo al raddoppio: Ardemagni serve di tacco in area Signori, il cui sinistro al volo fa la barba al palo.

25′ La reazione dell’Ascoli per ora non è arrivata.

28′ Prima conclusione del Picchio: uno-due al limite tra Soncin e Feczesin, ma il tiro dell’ungherese è alto.

29′ Ascoli letteralmente in bambola: Signori, in sospetto fuorigioco, si ritrova davanti a Maurantonio, il portiere evita il raddoppio, anche se al momento del tiro l’attaccante viene sbilanciato da Peccarisi in disperata rimonta. In uscita dall’azione, la difesa non riesce ad allontanare e il pubblico si infuria e fischia i giocatori.

32′ Ci prova Moretti, ma il suo destro da fuori area è fuori.

33′ PAREGGIO DELL’ASCOLI: HA SEGNATO SONCIN!!! Azione sulla destra del Picchio che porta Scalise, tra i più fischiati, al cross, il Cobra anticipa il suo marcatore e di testa infila davanti a Colombi. E’ tornato d’improvviso l’entusiasmo al ‘Del Duca’.

40′ Ascoli vivo e non più passivo come nella prima mezz’ora: Feczesin, dalla sinistra, mette in mezzo un potente cross sul quale Soncin non arriva per un soffio.

45′ Un minuto di recupero.

45+1′ Modena vicino al 2-1: ancora Dalla Bona, ancora su punizione, ancora sotto lo stesso incrocio del vantaggio, ma stavolta Maurantonio ci arriva e devia in corner.

45+1′ Finisce il primo tempo. Bianconeri sottotono e imbambolati nella prima mezz’ora, poi il ‘Cobra’ Soncin fa 1-1 su cross di Scalise.

SECONDO TEMPO

1′ Ripresa la gara. Nessun cambio tra le due formazioni.

5′ Bel numero di Soncin, tra i più in palla, che scatena un contropiede ascolano, ma il cross di Colomba è impreciso.

7′ Maurantonio, in uscita disperata su Ardemagni lanciato in area, anticipa l’attaccante che rimane per qualche istante a terra. Intervento pulito sul pallone.

14′ VANTAGGIO DEL PICCHIO: ANCORA SONCIN! L’attaccante n.9 insacca sottoporta dopo una deviazione di Feczesin su calcio d’angolo. Esplode il ‘Del Duca’. Settimo centro stagionale per il ‘Cobra’.

15′ PAREGGIO DEL MODENA: PAREGGIA MAZZARANI. Picchio sfortunato. Un minuto dopo il 2-1, ecco il pareggio dell’esterno modenese, che in area prova il tiro al volo con la palla che rimbalza sul terreno e si infila alle spalle di Maurantonio.

21′ Partita apertissima. Pergolizz inserisce Pasqualini al posto di uno stanco Colomba.

23′ Ci prova Feczesin dalla distanza, ma Colombi si tuffa e devia in corner.

26′ Dentro anche Capece per Prestia, oggi non tra i migliori. Ascoli col 4-3-1-2, con Fossati trequartista.

28′ MODENA IN VANTAGGIO: ARDEMAGNI FA 3-2. Difesa a quattro e, come con la Reggina, è subito dopo ecco subire gol. L’attaccante modenese semina due avversdari in area e, davanti a Maurantonio, lo buca con un rasoterra sul palo di destra.

34′ Picchio pericoloso, seppur in maniera confusa. Un cross di Fossati dalla sinistra viene allontanati da Andelkovic fuori area, sulla respinta Scalise tenta il tiro ma scivola, la palla arriva nelle parti di Feczesin, ma l’attaccante era in fuorigioco.

37′ La difesa ascolana balla: Peccarisi sbaglia un uscita e Ardemagni viene anticipato da Scalise al limite.

38′ Esce Peccarisi infortunato, addirittura fischiato dal pubblico. Al suo posto Ricci. Non meritate le offese nei suoi confronti.

45′ Tre minuti di recupero

45′ + 3′ FINISCE LA GARA: il Modena batte l’Ascoli 3-2. Pesante sconfitta interna del Picchio, al termine di una gara mal giocata per quasi tutti i suoi 90 minuti. Non basta la doppietta di Soncin, il migliore in campo. Da rivedere anche alcune scelte di Pergolizzi. La squadra, a fine gara, applaude la curva che, però, applaude solo Soncin e fischia tutti gli altri.

Tra poco dalla sala stampa le interviste live dei protagonisti del match.

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 811 volte, 1 oggi)