ASCOLI PICENO – E’ successo intorno alle 13:30 di oggi, 13 aprile. Nel mirino di un gruppo di malviventi, composto da tre soggetti di nazionalità straniera -forse  romeni – i soldi dei ticket del Mazzoni di Ascoli Piceno, custoditi e trasportati da un portavalori che era appena uscito dall’ospedale ascolano.

Secondo una prima ricostruzione, oltre ai soldi i malviventi gli avrebbero portato via la pistola di ordinanza, disarmandolo, dopo averlo aggredito con un pugno e legato al volante della sua auto.  Sul posto, gli uomini della Questura di Ascoli Piceno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 680 volte, 1 oggi)